VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Vespa largeframe e problemi al motore

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

maurof650
utente
utente
Messaggi: 115
Iscritto il: 25/10/2019, 11:55
Località: Catania

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda maurof650 » 09/01/2020, 18:37

marcello4895 ha scritto: ...........È un motore due tempi e la tenuta delle fasce elastiche incide solo in un calo di potenza dovuto alla mancanza di compressione, .............. secondo me stai ragionando come se fosse un quattro tempi il motore, il due tempi ha miscela sotto al pistone e sopra.

Hai centrato anche il "mio" problema :264 , in quanto ragionavo come se sulla vespa avevo un motore 4 tempi.............mi devo ancora "resettare" :big_smile: .
Piaggio Vespa PX200E Arcobaleno (MY 03/85)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
JasonPX
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 5989
Iscritto il: 24/01/2015, 22:44
Località: Bari

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda JasonPX » 11/01/2020, 1:02

marcello4895 ha scritto:
maurof650 ha scritto:Se il fumo dovesse persistere anche a caldo, è chiaro che le cause potrebbero essere dovute a) al paraolio lato frizione (se il fumo persiste anche senza olio del cambio) oppure b) all'usura del gruppo termico (fasce e cilindro).
Partirei comunque dal controllare il gruppo termico, togliendo solo la testata (senza sfilare il cilindro, ovvero senza smuovere le fasce elastiche) e se le misure del cilindro fossero sono fuori range, valuterei l'intervento da fare (solo fasce, oppure cilindro-pistone-fasce) e
lascerei per ultima la sostituzione del paraolio lato frizione, visto che sarebbe l'intervento più lungo, un quanto dovrei staccare il motore.

È un motore due tempi e la tenuta delle fasce elastiche incide solo in un calo di potenza dovuto alla mancanza di compressione, ma anche a fasce incollate la Vespa con miscela al 2% non fuma in maniera eccessiva.
Se vuoi controllare il cilindro fai pure cambia anche le fasce ma solo per un discorso di prestazione.
Se il paraolio frizione è rotto senza olio non fuma più, secondo me stai ragionando come se fosse un quattro tempi il motore, il due tempi ha miscela sotto al pistone e sopra.
Ben detto grande Marcello
Immagine

CLICCA QUI (REGOLAMENTO FORUM) - CLICCA QUI (GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI)

CLICCA QUI (MOTORE BY LOLLO - P125X '80 di JasonPX)

  • Spazio pubblicitario
maurof650
utente
utente
Messaggi: 115
Iscritto il: 25/10/2019, 11:55
Località: Catania

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda maurof650 » 19/01/2020, 16:41

Oggi ho avuto modo di provare la vespa facendo un giretto fino a scaldare bene il motore.
Dopo l'avvio niente fumo, neanche se do gas con la vespa su cavalletto e nonostante la candela sia di colore nocciola, tendende al nero (apertura vite carburazione 1,5 giri da tutto chiuso).
Allego due foto con diverso punto di ripresa.
ImmagineImmagine

Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk
Piaggio Vespa PX200E Arcobaleno (MY 03/85)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
echospro
utente
utente
Messaggi: 127
Iscritto il: 25/06/2015, 7:55
Località: Ovest di Milano

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda echospro » 19/01/2020, 23:49

Ciao,
a parte che secondo me la candela va bene, la vite del minimo cosa c'entra con il colore?
La vite del minimo influisce sul circuito del minimo (appunto) e serve a regolare di fino la quantità aria/benzina del carburatore ai minimi regimi ed ogni motore vuole la sua regolazione.

Per tararlo io faccio così:

- Alzo i giri al minimo con l'apposita vite che lavora sulla saracinesca (o ghigliottina che dir si voglia)
- Stringo tutta la vite dietro e l'allento di 1/2 giro circa
- Abbasso il minimo ed un numero di giri tale da non far spegnere il motore
- Sgaso e sento se non fa vuoti
- Se ho vuoti allento la vite di 1/4 di giro
- Regolo nuovamente il minimo
- Sgaso e sento se non fa vuoti
- Ripeto questa operazione finché il motore sale lineare e senza vuoti
- A questo punto allento ancora di qualche grado la vite, regolo il minimo e provo su strada.

Se il paraolio lato frizione è andato, prima del fumo si sente un odore acre, soprattutto se hai un multigrado come olio al posto del SAE30, e comunque il motore non gira bene.
Per consumare le fasce originali della 200 devi fare veramente una montagna di Km, ed il primo sintomo della loro usura è la poca compressione sulla pedivella (come diceva appunto un altro utente).
Il motore 200 è un mulo, se lo sistemi bene e lo ottimizzi a dovere, con 2 soldi da parecchie soddisfazioni.
Goditelo che ne vale la pena! :mipiace:

Ciao
Gg
In Vespa da sempre!!! :264

  • Spazio pubblicitario
maurof650
utente
utente
Messaggi: 115
Iscritto il: 25/10/2019, 11:55
Località: Catania

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda maurof650 » 20/01/2020, 0:56

Proverò questa procedura per vedere se riesco ad ottimizzare ancora il rendimento ai bassi regimi.
Per il resto nessuno dei sintomi negati che mi avete indicato di verificare.....il motore ha solo 41.000 km.
Grazie


Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk
Piaggio Vespa PX200E Arcobaleno (MY 03/85)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mauyblade
utente
utente
Messaggi: 2919
Iscritto il: 29/01/2015, 22:37
Località: Lecco

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda Mauyblade » 20/01/2020, 9:16

Vedendo le fotografie della tua candela non mi sembra ci sia niente di fuori settaggio.
Che problema è rimasto da risolvere?


PS
io quando si parla di carburazione e regolarità di funzionamento, tendo sempre a ricordare che qui si parla di motori molto datati,
sia nell'utilizzo sia nella concezione. Pertanto cercare di trovare la perfezione è impossibile. Bisogna cercare di trovare il miglior compromesso.
Compromesso a volte può voler dire si soprassedere su piccoli vuoti oppure fumosità, cambiare candela più spesso, qualche accensione un po' difficoltosa....
insomma bisogna conviverci.
questa ovviamente è solo una mia idea, ci tengo a ri-sottolinearlo! :blush: :blush:
Immagine

- [2015-..]Vespa P125ETS 1984 Rosso cina;
- [2016-..]Vespa 150(VBA1) 1959 Azzurro metallizzato;

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1706
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
Località: Toscana

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda marcello4895 » 20/01/2020, 9:55

maurof650 ha scritto:Oggi ho avuto modo di provare la vespa facendo un giretto fino a scaldare bene il motore.
Dopo l'avvio niente fumo, neanche se do gas con la vespa su cavalletto e nonostante la candela sia di colore nocciola, tendende al nero (apertura vite carburazione 1,5 giri da tutto chiuso).
Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk

Bene, quindi la fumosità era dovuta allo spillo e non ad altro, la prova candela si fa quando si cambia gruppo termico con uno maggiorato e quindi si cambiano i getti (si fa in terza a tutto gas e ci si ferma controllando subito la candela), a motore originale la carburazione è sicuramente ottimale.
Giraci un pò e casomai aggiusta la carburazione con la vite, come dice Mauyblade non avrai la perfezione. :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
maurof650
utente
utente
Messaggi: 115
Iscritto il: 25/10/2019, 11:55
Località: Catania

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda maurof650 » 20/01/2020, 15:16

Penso che la fumosità era dovuta alla miscela che aveva allagato lo scarico prima di sostituire lo spillo difettoso, sebbene nuovo ed originale.
Riguardo il resto, non percepisco presenza di vuoti né in fase di accelerazione, né su strada.

Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk
Piaggio Vespa PX200E Arcobaleno (MY 03/85)

  • Spazio pubblicitario
maurof650
utente
utente
Messaggi: 115
Iscritto il: 25/10/2019, 11:55
Località: Catania

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda maurof650 » 22/01/2020, 0:32

Stasera ho giocato con il gastester, misurando le emissioni di CO, anche se la prova con motore freddo ed la minimo regime non è quella corretta.
Comunque tanto per avere un primo ordine di grandezza, mi ritrovo un valore del CO pari a 5,60 %
Immagine
Immagine
Piaggio Vespa PX200E Arcobaleno (MY 03/85)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mauyblade
utente
utente
Messaggi: 2919
Iscritto il: 29/01/2015, 22:37
Località: Lecco

Re: Regolazione carburazione PX200E Arcobaleno

Messaggioda Mauyblade » 22/01/2020, 10:31

è un dato interessante, ma non so valutarlo.
intendo dire, hai dei valori tabellari entro i quali dovrebbe attestarsi il dato rilevato?
oppure dei confronti con altre vespa?
Immagine

- [2015-..]Vespa P125ETS 1984 Rosso cina;
- [2016-..]Vespa 150(VBA1) 1959 Azzurro metallizzato;

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Tecnica: Vespe largeframe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron