VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Problema frizione vespa 50 HP

Elaborare la Vespa smallframe corsa corta e corsa lunga

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

whiteoneracingvespa
utente
utente
Messaggi: 192
Iscritto il: 19/03/2015, 7:21
LocalitĂ : Albano Laziale (RM)

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda whiteoneracingvespa » 20/08/2015, 19:15

bodyman2000 ha scritto:Allora eccovi gli aggio sulla faccenda...

Smontata frizione vespa 50 HP,sostituite le molle con le Molle frizione SIP RACE durezza XL,sostituito anche il cavetto,ingrassato il cavetto ed effettuato il cambio olio motore con Olio Castrol Classic XL SAE 30 minerale.

La frizione ora non slitta +...ma non è nemmeno morbida come lo era prima,innestando da fermi la 1a la vespa tende a iniziare a muoversi anche tirando completamente la leva fino in fondo.

Abbiamo tarato la frizione cercando il giusto compromesso tra evitare lo slittamento e avere la vespa che inizia a camminare...prima l'abbiamo registrata maggiormente ma iniziava a slittare...poi l'abbiamo registrata meno e praticamente camminava a leva tirata,

+ di così non sembrerebbe possibile avere...la potenza del motore e la campana a denti dritti esercitano una spinta tale sulla frizione che se si tira troppo il cavetto fà slittare la frizione (e quindi si creerebbe il problema alla leva d'accensione che scenderebbe senza accendere il motore) mentre se si registra il cavetto tirandolo meno si ottiene che la vespa tende a camminare anche a frizione completamente tirata.

Tra i due problemi quello del leggero camminamento è senza dubbio il minore...rischiare di restare per strada e non riuscire ad accendere la vespa perchè la leva d'accensione scende a vuoto è sicuramente il + grave.

Voi amici miei che ne dite???Avrei pensato a mettere come suggerito 3 molle XL e 3 molle SPORT durezza L ma non vorrei rischiare di ritrovarmi la leva dell'accensione che scende...inoltre dovrei riportare la vespa dal mio amico che alla fine non vorrei mi tirasse dietro le molle prima e la frizione poi...

;)


sicuramente le XL essendo parecchio dure sono anche piĂą lunghe e con il filo piĂą spesse vanno quindi a pacco prima che i dischi si stono distaccati.

il mio consiglio è di sostituire un disco di quelli lisci del kit originale con uno (sempre liscio) del kit 4 dischi che è più sottile. Questa sostituzione alleggerirà anche il carico molla; il disco più sottile degli altri è bene che venga messo verso il motore e non verso il coperchio per essere meno sollecitato degli altri.

prima di comprare le molle L, se dopo aver sostituito il disco la frizione è ancora dura, farei 3 XL e 3 originali visto che le hai, perché potrebbe anche tenere bene così.

Credo però che dopo la sostituzione del disco con quello più sottile il problema sia già risolto.

  • Spazio pubblicitario
bodyman2000
utente
utente
Messaggi: 15
Iscritto il: 31/07/2015, 16:20
LocalitĂ : livorno

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda bodyman2000 » 21/08/2015, 18:11

Innanzitutto GRAZIE whiteone per la risposta!!

dovrei quindi sostituire un disco di metallo (di quelli che si infrappongono tra metallo e sughero nel pacco frizione...per capirsi) con uno di quelli del kit PINASCO?

Ti ringrazio per la consulenza!!

  • Spazio pubblicitario
whiteoneracingvespa
utente
utente
Messaggi: 192
Iscritto il: 19/03/2015, 7:21
LocalitĂ : Albano Laziale (RM)

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda whiteoneracingvespa » 22/08/2015, 19:37

bodyman2000 ha scritto:Innanzitutto GRAZIE whiteone per la risposta!!

dovrei quindi sostituire un disco di metallo (di quelli che si infrappongono tra metallo e sughero nel pacco frizione...per capirsi) con uno di quelli del kit PINASCO?

Ti ringrazio per la consulenza!!


esattamente, devi in pratica ridure lo spessore totale dei dischi firizione

  • Spazio pubblicitario
bodyman2000
utente
utente
Messaggi: 15
Iscritto il: 31/07/2015, 16:20
LocalitĂ : livorno

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda bodyman2000 » 02/09/2015, 20:27

ok appena il mio amico torna dalle ferie procederemo....stay tuned vi farò sapere.

GRAZIE A TUTTI X I CONSIGLI!!

;)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6598
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda 150 » 03/09/2015, 0:21

caspita son lunghe ste ferie :big_smile: :big_smile:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
PietroC75
utente
utente
Messaggi: 79
Iscritto il: 12/09/2015, 10:04
LocalitĂ : Ivrea

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda PietroC75 » 02/11/2015, 20:20

Riprendo questa discussione per non crearne una simile.

Sto rifacendo il motore di una vespa 50Hp con questa configurazione (lo scopo è ottenere un motore cattivello ma anche docile):

130 Polini doppia aspirazione;
carburatore PHBL24 con collettore dedicato;
albero motore tipo originale (non anticipato);
Primaria 24/72DD
Marmitta Sito Plus specifica per 125.

Il problema mi si pone con la scelta della frizione: meglio usare il pacco frizione originale (6 molle) o il pacco frizione con singola molla (tipo ET3)?
La differenza tra i due tipi di frizione, oltre che nelle molle, sta nella superficie del materiale di attrito: quella originale dell'HP ha un disco piĂą stretto, quello dell'ET3 ha un disco piĂą largo, come visibile in foto

746_0afd6.jpg

images.jpg
images.jpg (7.7 KiB) Visto 1798 volte


La scelta sembrerebbe ovvia ma bisogna considerare che una maggiore superfice potrebbe significare maggior slittamento in quanto la forza centrifuca "faticherebbe" di piĂą a smaltire l'olio presente sulla superfeice del disco quando si stacca. Di contro minor superfice potrebbe significare minor tenuta e quindi minor durata in quanto il poco materiale presente sarebbe piĂą sollecitata dalla potenza del motore.

Finora su quel motore ho montato frizione tipo ET3 con buoni risultati in questione di tenuta ma con scarsi risultati per quanto riguarda la durata.

Premesso che monterò dischi racing (non in sughero ma il kevlar), secondo voi qualle delle due frizioni potrebbe dare risultati migliori ovvero il miglior rapporto tenuta/durata evitando in ogni caso il fastidioso problema di trascinamento?

  • Spazio pubblicitario
whiteoneracingvespa
utente
utente
Messaggi: 192
Iscritto il: 19/03/2015, 7:21
LocalitĂ : Albano Laziale (RM)

Re: Problema frizione vespa 50 HP

Messaggioda whiteoneracingvespa » 20/12/2015, 19:27

Caro Pietro monta pure la frizione 6 molle. Per quanto riguarda la superficie dei dischi ai fini della tenuta non conta, quello che conta è il diametro medio dei dischi guarniti; se infatti il diametro esterno è il medesimo ma nella 6 molle quello interno è minore sicuramente a pari carico riuscirà a tenere più potenza anche se la superficie in millimetri quadrati dei dischi è minore.

Tralascio il discorso della forza centrifuga (visto che parliamo di qualche millimetro di differenza percorso dall'olio in pochi centesimi di secondo), consigliandoti caldamente la versione di migliorata della frizione smallframe.

Il trascinamento invece non dipende dal tipo di frizione ma dallo spazio che hanno i dischi per girare con le molle compresse, generalmente ridotto quando si sceglie di utilizzare kit a 7 dischi; generalmente il problema si risolve riducendo lo spessore dei piattelli di chiusura di qualche decimo di millimetro.

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Elaborazioni: Vespe smallframe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli