VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Px 125 E - elaborazione stradale

Elaborazioni: Vespa large_frame

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

flatart
utente
utente
Messaggi: 14
Iscritto il: 07/01/2016, 11:57
LocalitĂ : rho

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda flatart » 03/04/2017, 19:16

Premesso che non ho esperienza di carburatore vhst su vespa, ma perché non ti prendi un bel 24 o 26 si che la carburi in mezza giornata e ti godi finalmente sta vespa?
Mi sembra che navighi al buio e quello non è un carburatore per gente inesperta. Invece col si ti potremmo aiutare tutti quanti ed avresti gia online decine e decine di configurazioni simili alla tua
Poi fai come vuoi...

Inviato dal mio SM-T210 utilizzando Tapatalk

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5656
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda steste » 03/04/2017, 21:08

Aiutatemi solo a capire un po lo spillo conico, cioè come faccio a capire se lo spillo che sto montando ingrassa o smagrisce la carburazione?

Quale valore devo tener presente? La lunghezza del cono, il diametro della punta oppure il diametro di dove va il seeger

inviato da un telefono con connessione al 2%
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
vespa979
utente
utente
Messaggi: 1024
Iscritto il: 30/01/2015, 13:32
LocalitĂ : Toscana

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda vespa979 » 03/04/2017, 22:00

Tabella spilli serie D:
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q= ... yA&cad=rja

Per capire il significato delle misure e il loro effetto, ti rimando sempre al manuale che ti ho linkato tempo addietro.

Occhio che se cambi polverizzatore devi ricominciare a riverdere la carburazione dalla media alla massima apertura.
Comunque aq269 effettivamente è grande, e questo mi fa intendere che il tuo carburatore sia uscito con la reg 9381 per moto enduro e supermotard 2t.
Affinare una carburazione con questi tipi di carburatori è un lavoro spesso lungo, in virtù dei loro parametri modificabili a differenza dell' SI originale, che sì potrà dare soddisfazioni anche su motori ben pompati, ma hanno i loro limiti.
Quando si passa a carburatori più seri, se il motore è fatto con tutti i crismi, il cambiamento si sente eccome.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6421
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda 150 » 03/04/2017, 22:21

forse con un phbh era piu facile da carburare :disapprove:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5656
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda steste » 03/04/2017, 23:01

Allora si il carburo che ho è la reg 9381 per 2T
Quel manuale me lo sto rileggendo di volte, ma gli spilli proprio non riesco a capirli....mannaggia,
Comunque grazie per la tabella, quella la tenevo gia....
Luigi forse si perché è un carburo che lo montano quasi tutti sui px....
PerĂł mo mi dispiace togliere questo e comprare un altro.... magari vedo se riesco a farlo andare meglio, male che va mi prendo il phbh

Certo che come ora all'inizio sembrava tutto sommato solo da affinare, ma piu ci giravo e piu di miscela nel gt ne entrava a palate, ma nonostante tutto a gas spalancato tira da far paura

inviato da un telefono con connessione al 2%
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5656
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda steste » 05/04/2017, 11:52

150 ha scritto:forse con un phbh era piu facile da carburare :disapprove:


ok deciso
credo di sostituire carburatore e di montare il phbh
mi dovete dire però quale prendere

il phbh 28 BD dell'orto va bene?
poi mi serve sapere anche il linea di massima che getti devo avere
ora ho disponibili dal 120 al 138
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5512
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: RE: Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda andre45wasp » 05/04/2017, 13:08

flatart ha scritto:Premesso che non ho esperienza di carburatore vhst su vespa, ma perché non ti prendi un bel 24 o 26 si che la carburi in mezza giornata e ti godi finalmente sta vespa?
Mi sembra che navighi al buio e quello non è un carburatore per gente inesperta. Invece col si ti potremmo aiutare tutti quanti ed avresti gia online decine e decine di configurazioni simili alla tua
Poi fai come vuoi...

Inviato dal mio SM-T210 utilizzando Tapatalk

Quoto...
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6421
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda 150 » 05/04/2017, 13:19

ste che hai soldi da buttare :question: non devi cambiare carburo solo perche non riesci a carburare,se non riesci con l'altro che fai cambi pure quello :question: con calma vedi che cercheremo di carburare quello che hai,intanto partiamo che hai problemi che sei grasso al min,allora lasciamo per un attimo il max,concentramoci sul min,lascia il getto min,è spillo che montava in origine,monta il fermo tutto in alto dello spillo,poi parti con un getto max il piu piccolo che hai nella serie,vite aria un giro svitata,prova come va senza spalancare serve solo per vedere come reagisce al min,se dovrebbe andare bene parti di due punti alla volta col max,ricordati di non tirarla finche non trovi il giusto compromesso col max,da qualche parte dovrei avere una guida provo a postarla,OK :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6421
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda 150 » 05/04/2017, 13:51

ecco una guida.

Ecco una piccola serie di sintomi attraverso potrete individuare i vari problemi:


GETTO PRINCIPALE TROPPO RICCO
Il motore parte bene da freddo ma fatica ad accendersi da caldo.
il motore scoppietta e generalmente si riufiuta di salire di giri in maniera pulita.
fatica a tutta apertura nelle lunghe salite.

GETTO PRINCIPALE TROPPO MAGRO
Il motore parte bene da caldo ma rantola affannosamente da freddo .
Gira pulito ma non raggiunge la massima potenza, si scalda in fretta e perde ancora piĂą potenza, occasionale "vuoti" a massima apertura.
In salita o quando è sottosforzo cè il pericolo della Detonazione.

POSIZIONE DELLO SPILLO TROPPO RICCA (fermo troppo in basso)
Il motore borbotta in una posizione fra metà e tre quarti dell'apertura, specialmente quando non è sotto carico lungo i piani e le discese veloci, ma si normalizza non appena si apre tutto, la risposta all'accelleratore è pigra.

POSIZIONE DELLO SPILLO TROPPO MAGRA (fermo troppo in alto)
Ci sono delle occasionali esitazioni durante le brevi accellerate: il motore esita un momento poi riprende normalmente quando prende il sopravvento il getto del massimo. Il motore tende a surriscladare e dopo un po peggiorano i sintomi.

SPILLO TROPPO RICCO
Il motore sembra pesante alle piccole accellerate, necessita di un momento per ripulirsi, pessima risposta alle piccole aperture, partenze lente da fermo.
Il rumore è cupo, simile a quello di un 4T, il motore a freddo fa fatica a girare e non entra in temperatura.

SPILLO TROPPO MAGRO
Il motore sembra andare veramente bene quando ancora è freddo, ma poi quando si riscalda peggiora ed arrivare a surriscaldarsi.
Il cambiamento della posizione dello spillo non migliora la situazione.

GETTO MINIMO TROPPO RICCO
Il motore borbotta a un livello subito inferiore al minimo, è lento ad accellerare.

GETTO MINIMO TROPPO RICCO
Motore pronta in partenza ma manca quando si sgasa dal fermo, fa fatica o non parte quando il tempo è freddo.

VITE DELL'ARIA
Ha effetto sul minimo, come spiegato più sopra, non chiudetela tutta altrimenti in caso di rilascio dell'accelleratore può crearsi una depressione talmente elevate nel carter, da aprire i paraolio dei cuscinetti (!).
La posizione normale è svitata di un giro e mezzo o 2 giri.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5656
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Px 125 E - elaborazione stradale

Messaggioda steste » 05/04/2017, 16:21

150 ha scritto:ste che hai soldi da buttare :question: non devi cambiare carburo solo perche non riesci a carburare,se non riesci con l'altro che fai cambi pure quello :question: con calma vedi che cercheremo di carburare quello che hai,intanto partiamo che hai problemi che sei grasso al min,allora lasciamo per un attimo il max,concentramoci sul min,lascia il getto min,è spillo che montava in origine,monta il fermo tutto in alto dello spillo,poi parti con un getto max il piu piccolo che hai nella serie,vite aria un giro svitata,prova come va senza spalancare serve solo per vedere come reagisce al min,se dovrebbe andare bene parti di due punti alla volta col max,ricordati di non tirarla finche non trovi il giusto compromesso col max,da qualche parte dovrei avere una guida provo a postarla,OK :wink:


un po di basi nella carburazione c'è l'ho, ovvero i principali sintomi li riesco più o meno a capire anche ad orecchio
ma in particolari come scelta dello spillo, polverizzatore ecc non ne sono capace
sono 3 giorni che leggo manuali, guide, post ecc e qualcosa bene o male sono riuscito ad afferrarla, ora sto aspettando che mi arrivano due polverizzatori piĂą piccoli e li voglio provare

diciamo che lasciando tutto come si trova
getto max 130
getto min 36
polverizzatore aq 269
spillo conico d56 con il seeger alla prima tacca è grasso gia da quando inizio ad accellerare fino a circa metà gas....
fatto ciò per smagrire ancora alle piccole aperture e alle medie aperture dovrei cambiare lo spillo e il polverizzatore
ora come spillo potrei provare un D29 e come polverizzatore un aq 266 e vedere come va (ovviamente cambio un pezzo alla volta)

però come dici tu prima di cambiare spillo e polv, metto un getto max da 120, lo abbasso di 10 punti e vedo

giusto per farvi capire è talmente grasso che consuma più ad 1/4 di gas che a gas spalancato
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Elaborazioni: Vespe largeframe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti