Consigli per motore con DR177.. polinizzato? in corsa 60?

Elaborazioni: Vespa large_frame

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

pulun

Consigli per motore con DR177.. polinizzato? in corsa 60?

Messaggioda pulun » 15/10/2017, 1:28

Ciao a tutti, scrivo qui per chiedervi alcuni consigli sul motore che mi appresto a realizzare.

Parola d'ordine low cost, utilizzo 90% da solo e in pianura.

Materiale già a disposizione: Carter PX My, cambio 125 arcobaleno (4a Z36), Dr 177, testa polini, testa cosa 125 candela centrale, albero corsa 57 non anticipato, carburatore 20/20 con mix, pignone DRT 23 per corona 68, padella scootopia.
Posso procurarmi una primaria del 200 da Z23/65 e un albero made in italy corsa 60 biella 105 standard.

Parto col presentare subito il dubbio corsa 57 o 60... avrei bisogno di un motore con un po' di schiena che tiri dei rapporti sufficientemente lunghi permettendomi così di viaggiare delle medie decenti, ecco perchè l'idea del corsa 60...
Detto questo il problema del corsa 60 con cilindro in ghisa sono le temperature in gioco... si sa che un corsa lunga scalda più del corsa 57 però polinizzare il DR potrebbe far sì che il maggior lavaggio, raccordando poi travasi sul carter e tenendo delle fasi di aspirazione abbastanza decenti, potesse contribuire con un miglior lavaggio a contenere le temperature in gioco oltre che avere un buon aumento di prestazioni rispetto a lasciare tutto plug'n'play...

Quindi secondo voi ha senso Polinizzare il DR per il corsa 60? Che fasi di aspirazione in apertura e chiusura dovrei avere col corsa 60? Un 110°/70° potrebbe essere un buon compromesso tra coppia, lavaggio e prestazioni? È il caso di usare un 24 con la pompa del mix del 20 oppure non è così utile? Così potrei montare una 23/65 con la quarta corta o rischio di non tirare la quarta?

L'alternativa è polinizzare il DR e farlo frullare come si deve ma in corsa 57... anticipando l'albero e aprendo un po' la valvola con un 24/24 farlo frullare un po' più in alto in stile Polini, ovviamente con un volano da 2kg e non di più, magari con un conetto Polini e altri accorgimenti "da giri" più che da coppia... se di "giri" si può parlare... il mio obiettivo non è però girare con un motore che urla a 7-8000giri...

In questo caso però che fasi di aspirazione in apertura e chiusura dovrei avere? Aumentare il ritardo a 120° potrebbe essere un buon compromesso? Così potrei montare una 23/68 con la quarta corta o per tirare la quarta sarebbe meglio 22/68?

Si accettano consigli, grazie!

  • Spazio pubblicitario
pulun

Re: Consigli per motore con DR177.. polinizzato? in corsa 60?

Messaggioda pulun » 16/10/2017, 20:01

Ho abbandonato il progetto di polinizzare il dr e montarlo in corsa 60.

Ho deciso che nel mio caso non avrebbe avuto senso snaturare una termica votata ad un utilizzo più "soft" come il DR...

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata una veloce chiacchierata di oggi pomeriggio con una persona che ha contribuito a farmi cambiare idea.

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Elaborazioni: Vespe largeframe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite