VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

177 Pinasco e Airbox

Elaborazioni: Vespa large_frame

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

vespa50L
utente
utente
Messaggi: 947
Iscritto il: 06/02/2015, 21:47
LocalitĂ : Termoli (Cb)

177 Pinasco e Airbox

Messaggioda vespa50L » 03/03/2018, 14:42

Gent.mi
manco da un po sul forum, ben ritrovati a tutti.
Ho appena termninato una elaborazione soft su un px 125 arcob. Carter non lavorati.

La configurazione è la seguente:
177 pinasco ghisa
pignone 22 denti
frizione 4 dischi con molle rinforzate pinasco
campana con anello rinforzato
carburatore 24/24 spaco
Coperchio Airbox pinasco
Cornetto pinasco
Getto del Max 140 (contro il 116 originale del spaco 24/24)
Vite carburazione svitata a 3 giri circa
Candela Ngk 9
Miscela al 4%
Testa stretta con dinamometrica a 1.3kg
Marmitta sip Road 2.0


Vi chiedo info e consigli a riguardo perchè il mese scorso ho grippato dopo pochi km con questa configurazione.
Pero' la benzina nel serbatoio era al 2%
e mi dissero che la testa forse era stretta troppo, ecco perchè mi sono armato di dinamometrica.
La candela montata in precedenza era una ngk 6.

Solo che ora che ho rimontato il tutto, mica sono tanto sicuro che vada tutto bene.
Ho un po timore per la carburazione.
Secondo Voi un getto del max 140 puo' andar bene con questo assetto?

Grazie a tutti
saluti

  • Spazio pubblicitario
Clark78
utente
utente
Messaggi: 13
Iscritto il: 26/11/2015, 21:15
LocalitĂ : IT

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda Clark78 » 03/03/2018, 17:54

Di quel cilindro molti dicono che nasca un po' troppo stretto. Conviene fargli dar una controllata in rettifica.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5512
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda andre45wasp » 03/03/2018, 18:39

Cavoli mi spiace :sad: grippare nn è certo una cosa bella.. :dead:
Magari era difettoso .. un po troppo preciso come dice Crark :disapprove:
Cmq la mix al 4 è un po troppo..
Un 3% con olio 100% sint va benissimo..
Aggiungo che (magari nn è il tuo caso) molti ignorano il fatto che quando si mota una termica nuova è consigliato fare un rodaggio con brevi spostamenti , non lunghi giri e soprattutto nn tenere sotto carico il motore (salite e su in 2)....
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6421
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda 150 » 03/03/2018, 21:56

hai citato tutto ma con che anticipo andavi in giro???poi la carburazione a mio avviso penosa.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
vespa50L
utente
utente
Messaggi: 947
Iscritto il: 06/02/2015, 21:47
LocalitĂ : Termoli (Cb)

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda vespa50L » 03/03/2018, 22:08

Anticipo rimasto su IT
Carburazione penosa perche?

carburatore SI 24/24E Spaco

getto max (con mix) 116
getto min 55/160
Emulsionatore BE3
Polverizzatore 300
Getto starter 60/100

Io non ho MIX, quindi ho cambiato l'uncino della valvola dove va fissato il cavo gas ed ho sostituito il Getto Max con un 140
per via della maggiorazione di afflusso aria dal cornetto e dal coperchio airbox.


Per il montaggio GT con miscela al 4% e candela 9
ho seguito le istruzioni pinasco:

http://www.pinasco.com/images/stories/m ... 05-841.pdf

Grazie

  • Spazio pubblicitario
vespa50L
utente
utente
Messaggi: 947
Iscritto il: 06/02/2015, 21:47
LocalitĂ : Termoli (Cb)

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda vespa50L » 04/03/2018, 16:35

Clark78 ha scritto:Di quel cilindro molti dicono che nasca un po' troppo stretto. Conviene fargli dar una controllata in rettifica.


Si ho letto un po in giro.
Ora dopo la grippata me l'hanno lucidato in rettifica.
Adesso la pedivella va un pelino meno dura.
Forse è un bene aver perso un po di compressione.
Magari con la lucidatura ho guadagnato qualche centesimo di tolleranza.

  • Spazio pubblicitario
pulun

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda pulun » 05/03/2018, 9:10

vespa50L ha scritto:Gent.mi
manco da un po sul forum, ben ritrovati a tutti.
Ho appena termninato una elaborazione soft su un px 125 arcob. Carter non lavorati.

La configurazione è la seguente:
177 pinasco ghisa
pignone 22 denti
frizione 4 dischi con molle rinforzate pinasco
campana con anello rinforzato
carburatore 24/24 spaco
Coperchio Airbox pinasco
Cornetto pinasco
Getto del Max 140 (contro il 116 originale del spaco 24/24)
Vite carburazione svitata a 3 giri circa
Candela Ngk 9
Miscela al 4%
Testa stretta con dinamometrica a 1.3kg
Marmitta sip Road 2.0

Vi chiedo info e consigli a riguardo perchè il mese scorso ho grippato dopo pochi km con questa configurazione.
Pero' la benzina nel serbatoio era al 2% e mi dissero che la testa forse era stretta troppo, ecco perchè mi sono armato di dinamometrica.
La candela montata in precedenza era una ngk 6.
Solo che ora che ho rimontato il tutto, mica sono tanto sicuro che vada tutto bene.
Ho un po timore per la carburazione.
Secondo Voi un getto del max 140 puo' andar bene con questo assetto?
Grazie a tutti
saluti


Permettimi di farti alcune critiche dalle quali poi sarai libero di trarre spunto o meno.
Il 177 pinasco in ghisa in primis lo lascerei dov'è... non è nientemeno che un 150 piaggio più grosso e con lo scarico leggermente più alto... e dico leggermente... non ha migliorie né come fluidodinamica né come numero di travasi... dulcis in fundo è anche molto stretto... pare che di fabbrica sia sotto gli 8 centesimi di tolleranza pistone cilindro... che per un 177 ghisa in ghisa normale è una follia...
In ogni caso ormai ce l'hai e te lo tieni... andava lucidato in rettifica per portare la tolleranza a 11 centesimi ma è arrivata prima la scaldata quindi si sono invertiti i fattori...
Pignone 22 su corona 68 con cambio 125 arcobaleno ok ma occhio in collina e/o montagna con il passeggero... saresti lunghetto...
Quattro dischi segano la campana... meglio 3...
Ok campana con anello e molle e bicchierini Pinasco e ora arrivano le ammonizioni... con un motore così e soprattutto se non lavori la valvola e l'albero ma comunque con un cilindro così che ha i travasi come l'originale non - mettere - il - 24 non serve a nulla non credere a chi dice che col 20 grippi e col 24 va di più non - è - vero!
Idem conetto e airbox...
Ok sip road ok 13Nm ma col ghisa anche 15 vanno bene è dura che con 15Nm tu riesca a deformare un ghisone così tanto da grippare altrimenti i cilindri in alluminio andrebbero stretti a 7Nm...
Candela 7 o 8 d'estate... la 9 la butti dopo due giorni e miscela al 3%
Rimonta il filtro aria e parti col setting originale del 24 se invece non riesci a rinunciare al conetto parti con 125/130 di massimo non di più è inutile oltre che deleterio... mi raccomando metti il frenafiletti nelle viti del conetto e i primi km col ghisone pinasco vai piano!
In bocca al lupo!

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

  • Spazio pubblicitario
vespa50L
utente
utente
Messaggi: 947
Iscritto il: 06/02/2015, 21:47
LocalitĂ : Termoli (Cb)

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda vespa50L » 05/03/2018, 9:25

Buongiorno e grazie per le accurate spiegazioni.
Quindi come pensavo la grippata è stata per la poca tolleranza.
Ora avendolo lucidato avrò guadagnato qualche centesimo
Per il cornetto ho gia messo il frenafiletti forte.
Per i 13 Nm ok, dopo il rodaggio ricontrollo.
Per il 24 ora l'ho preso e spero di tenerlo.
Come del resto tutta la spesa che ho fatto.
Una domanda..col getto 140 che ingrassa agli alti, un min 55/160 va bene o smagrisce ai bassi?

Quindi come pensavo la scaldata è stata alla fine un bene, e meno male è successa subito. Ai primi km. E senza bloccare la ruota. Ho letto di molti altri che come me a 60 km/h hanno scaldato ai primi km.

Cmq ti dico che per quel poco che ho potuto testare, la vespa rende 10 volte di piu di prima. Avevo un 125 originale abbastanza spompato.

  • Spazio pubblicitario
pulun

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda pulun » 05/03/2018, 12:33

vespa50L ha scritto:Buongiorno e grazie per le accurate spiegazioni.
Quindi come pensavo la grippata è stata per la poca tolleranza.
Ora avendolo lucidato avrò guadagnato qualche centesimo
Per il cornetto ho gia messo il frenafiletti forte.
Per i 13 Nm ok, dopo il rodaggio ricontrollo.
Per il 24 ora l'ho preso e spero di tenerlo.
Come del resto tutta la spesa che ho fatto.
Una domanda..col getto 140 che ingrassa agli alti, un min 55/160 va bene o smagrisce ai bassi?

Quindi come pensavo la scaldata è stata alla fine un bene, e meno male è successa subito. Ai primi km. E senza bloccare la ruota. Ho letto di molti altri che come me a 60 km/h hanno scaldato ai primi km.

Cmq ti dico che per quel poco che ho potuto testare, la vespa rende 10 volte di piu di prima. Avevo un 125 originale abbastanza spompato.


A confronto con un 125 spompo qualsiasi cosa ti sembrerĂ  volare
Persino un DR di scatola.
Comunque secondo me con il 140 di massimo sei grasso come il minimo ma quello potrebbe andare bene.
Passa al 130 di massimo col 3% e la candela grado 7... secondo me... poi fai come vuoi!
Di nuovo in bocca al lupo!

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

  • Spazio pubblicitario
vespa50L
utente
utente
Messaggi: 947
Iscritto il: 06/02/2015, 21:47
LocalitĂ : Termoli (Cb)

Re: 177 Pinasco e Airbox

Messaggioda vespa50L » 05/03/2018, 13:15

Bè si.
Per me che ho sempre avuto il 125. Ora la differenza la noto.

Oggi giretto di prova.
Candela bagnata nera. Grassa.
La marmitta lascia sul pavimento una nebulizzazione di nero.
Ma non posso fare la prova con la tirata in terza . devo prima fare il rodaggio.

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Elaborazioni: Vespe largeframe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite