VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Elaboriamo Blak.

Elaborazioni: Vespa large_frame

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

Avatar utente
lollo
utente
utente
Messaggi: 924
Iscritto il: 13/05/2015, 16:45
LocalitĂ : Palese (Bari)

Re: Elaboriamo Blak.

Messaggioda lollo » 08/11/2015, 18:44

Si sono Drt,e caspita costano 35,00 euro,ma vista la fine che hanno fatto quelle del 200 Piaggio,penso sia la soluzione migliore.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
whiteoneracingvespa
utente
utente
Messaggi: 192
Iscritto il: 19/03/2015, 7:21
LocalitĂ : Albano Laziale (RM)

Re: Elaboriamo Blak.

Messaggioda whiteoneracingvespa » 08/11/2015, 20:31

lollo ha scritto:Si sono Drt,e caspita costano 35,00 euro,ma vista la fine che hanno fatto quelle del 200 Piaggio,penso sia la soluzione migliore.


il problema di quelle piaggio oltre al carico troppo basso è che essendo a sezione circolare, nel momento in cui vanno a pacco l'appoggio è puntiforme ed essendo la forza esercitata sempre la medesima si arriva facilmente al punto di rottura. Quelle DRT invece hanno le spire a sezione quadrata che -come è facile intuire- ripartisce il carico su una superficie maggiore e che quindi riduce il carico effettivo, in più risultano anche più dure; il risultato è che anche su motori da 160km/h non si rompono.

L'unica pecca di quel kit sono le molle interne che non avendo gli appoggi rettificati tendono a svirgolare, però basta sostituirle con quelle del kit piaggio che contrariamente a quelle grandi esterne non si rompono mai.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6598
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Elaboriamo Blak.

Messaggioda 150 » 08/11/2015, 23:50

allora lollo con quelle sei in una botte di ferro :264
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
lollo
utente
utente
Messaggi: 924
Iscritto il: 13/05/2015, 16:45
LocalitĂ : Palese (Bari)

Re: Elaboriamo Blak.

Messaggioda lollo » 10/11/2015, 8:06

whiteoneracingvespa ha scritto:
lollo ha scritto:Si sono Drt,e caspita costano 35,00 euro,ma vista la fine che hanno fatto quelle del 200 Piaggio,penso sia la soluzione migliore.


il problema di quelle piaggio oltre al carico troppo basso è che essendo a sezione circolare, nel momento in cui vanno a pacco l'appoggio è puntiforme ed essendo la forza esercitata sempre la medesima si arriva facilmente al punto di rottura. Quelle DRT invece hanno le spire a sezione quadrata che -come è facile intuire- ripartisce il carico su una superficie maggiore e che quindi riduce il carico effettivo, in più risultano anche più dure; il risultato è che anche su motori da 160km/h non si rompono.

L'unica pecca di quel kit sono le molle interne che non avendo gli appoggi rettificati tendono a svirgolare, però basta sostituirle con quelle del kit piaggio che contrariamente a quelle grandi esterne non si rompono mai.

Grazie per la spiegazione,deduco che le usi per conoscerle cosi bene, :wink: bè allora una volta montate dovrei stare apposto,ho un kit nuovo di quelle piaggio,e allora uso quelle interne e quelle esterne Drt,che arriveranno domani.
Speriamo che domani arrivano anche i dischi frizione a 24 segmenti di Sip che ho ordinato, per la campana Sip sport 16 molle e speriamo che non mi distrugge dacapo i denti di appoggio,per quanto si fa presto a cambiare i dischi alla frizza,ma quello che mi scassa gli zibidei è il parastrappi che bisogna aprire il motore.
Inoltre visto che ho riaperto,ho provveduto ad eliminare gli ingranaggi del comando miscelatore,tappato il foro di uscita dell'alberino dal carter filettando m. 12 per metĂ  del condotto e avvitando un grano,eliminato anche il pompante da dentro la scatola carburatore,ottenendo piĂą volume.
Tutto questo perchè ?
secondo il mio pensiero;
Con motore originale,per cui è stato concepito,quel miscelatore funziona dall'uno(al minimo) al tre percento(al massimo) di mandata olio,in base al numero di giri,ed in base alla posizione della camma del pompante collegata all'acceleratore,Bene;questo è sufficiente per un motore originale che anche a filo acceleratore gira in torno ai 2500/ 3000 giri, e se la camma collegata al cavo acceleratore stà a minimo di apertura,stà erogando l'uno,o l'uno e mezzo di percentuale olio,tutto bene per motore originale,o poco elaborato.
MĂ  :question:
in un motore molto elaborato,che a filo gas( quindi con la camma di apertura al minimo) stà a 5000,e viaggia con rapporti 23/65 a 80/90 kmh.l'uno o l'uno e mezzo di percentuale di olio che stà erogando il pompante,con la camma in posizione minima non è sufficiente,e la scaldata è quasi d'obbligo.
Deduco da prove certe, e fatte da mè,che il miscelatore non varia la percentuale di olio in base al numero di giri,ma in base alla posizione della camma che spinge il pompante con la sua superficie a dislivello più in sù,o più in giù,creando una corsa più lunga o più corta.
Il tutto l'ò testato collegando un trapano a velocità variabile al pompante, con l'aiuto di un amico munito di cronometro,ho notato che variando la velocità,il tempo per riempire un misurino graduato rimane uguale,invece varia anche di molto spostando la camma dalla posizione di minimo a quella di massima.
Le soluzioni potrebbero essere due;
o montare l'ingranaggio del pompante del 200 che ha un profilo più accentuato come dislivello della superficie che struscia con la camma di comando,( ma costa anche un botto)e comunque andrebbero fatti dei test per vedere di quanto aumenta la portata,o l'altra soluzione è bloccare la camma in posizione aperta al max,ma se si gira parecchio in città,e col motore al minimo,si imbratterebbe la candela,perchè starebbe sempre un poco grassoccia,ma :question: forse potrebbe andare bene,mi fiderei di questa soluzione.
Io ho preferito eliminare tutto,e prendere dinuovo le vecchie abitudini da vespista,con la bottiglia dell'olio nel bauletto.
Cosi stò tranquillo.
Questa decisione l'ò presa,e mi frullava per la testa,perchè ho smontato parecchi cilindri scaldati e grippati smontati da vespe elaborate di amici,se pur messe bene di carburazione.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
whiteoneracingvespa
utente
utente
Messaggi: 192
Iscritto il: 19/03/2015, 7:21
LocalitĂ : Albano Laziale (RM)

Re: Elaboriamo Blak.

Messaggioda whiteoneracingvespa » 10/11/2015, 13:27

la pompa del miscelatore si può modificare per garantire olio sufficiente anche a carburatore da 26mm con getti del massimo da 170 punti

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
lollo
utente
utente
Messaggi: 924
Iscritto il: 13/05/2015, 16:45
LocalitĂ : Palese (Bari)

Re: Elaboriamo Blak.

Messaggioda lollo » 10/11/2015, 20:37

Lo sò,ma mia era modificata,e montata proprio con carburo 26 eR,e non mi ha dato mai problemi,ma che vuoi da mè,non mi ispira fiducia,preferisco vedere io l'olio che ci metto nel serbatoio. :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Elaborazioni: Vespe largeframe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli