VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Candele bruciate in brevissimo tempo

Problemi con l' impianto elettrico della Vespa

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

Avatar utente
andrea55
utente
utente
Messaggi: 1368
Iscritto il: 06/02/2015, 11:19
Località: Occhiobello (RO)

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda andrea55 » 23/05/2021, 23:21

Con il 4% le candele si bruciano facilmente, la vespa va al 2% in rodaggio massimo 3% per il primo pieno

  • Spazio pubblicitario
Ilvespaio
utente
utente
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/03/2021, 19:49
Località: Bologna
Contatta:

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda Ilvespaio » 24/05/2021, 18:17

Non credo sia questa la mia problematica.
Per la cronaca da quando tolsero la benzina col piombo ho sempre fatto la miscela al 3-4% (mai sotto al 3%) e non ho avuto questi problemi.
A parte ciò, la scintilla c'è, la candela e buona, il problema che c'è per me incomprensibile. Se hai qualche altra prova "elettrica" da suggerirmi è ben accetta.
Grazie.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Gianluca
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 394
Iscritto il: 23/01/2015, 16:31
Località: Porto Garibaldi (FE)
Contatta:

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda Gianluca » 24/05/2021, 19:41

Cerco di capire:
in conclusione
sia staccando il filo rosso, che quello nero, la Vespa funziona regolarmente,
inoltre, anche scollegando il rosso originale e mettendone uno volante, il problema rimane.

Però non hai detto se col filo rosso (originale o volante) collegato solo alla morsettiera in uscita dal motore, ma SCOLLEGATO solo dall' interruttore a chiave, la Vespa rimane accesa.
E' ovvio che rimarrà accesa regolarmente secondo me.
Quindi, se le cose stanno così, il problema può essere SOLO nell'Interruttore a chiave sul manubrio. Toglilo e prova...

A meno che il filo nero in uscita dallo statore sia collegato in un punto sbagliato, ma se, come hai detto, hai provato anche con un altro statore senza notare cambiamenti, ribadisco il mio punto di vista:

VISTO CHE IL DIFETTO SI PRESENTA ANCHE CON UN NUOVO FILO ROSSO ESTERNO VOLANTE, NON PUO' ESSERE CHE L' INTERRUTTORE A CHIAVE DA BUTTARE

Scusa il maiuscolo, è solo per mettere in evidenza, in tutto questo discorso, quello che riterrei il colpevole di questa strana anomalia :icon_smile:

Facci sapere
e chi non Vespa in compagnia..
Aiuta Vespaforer con una donazione..https://www.vespaforever.net/donazioni.htm
Immagine
Grazie
Gianluca
http://www.facebook.com/gianlucamari123

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andrea55
utente
utente
Messaggi: 1368
Iscritto il: 06/02/2015, 11:19
Località: Occhiobello (RO)

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda andrea55 » 25/05/2021, 9:34

Mi pareva di averla letta questa prova, comunque vediamo.
La cosa strana è che adesso non parte più neanche staccando tutto

  • Spazio pubblicitario
Ilvespaio
utente
utente
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/03/2021, 19:49
Località: Bologna
Contatta:

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda Ilvespaio » 25/05/2021, 15:31

Riproverei volentieri a fare quello che mi avete detto, ma al momento la vespa non parte più (e tutti i fili nella presa BT sono staccati, tranne quello della bobina esterna ovviamente), credo sia partito il condensatore, è già successo altre 2 volte, a forza di farla girare "zoppicante" poi smette di andare... (o ciocca la candela o il condensatore) Dovrei comunque averne uno nuovo da qualche parte poi in giornata provo a sostituirlo.
Più che altro, c'è modo di testare il condensatore per vedere se è buono oppure no? Ci sono valori a cui fare riferimento usando un multimetro?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andrea55
utente
utente
Messaggi: 1368
Iscritto il: 06/02/2015, 11:19
Località: Occhiobello (RO)

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda andrea55 » 25/05/2021, 16:10

Se il multimetro ha la funzione per misurare la capacità si può testare, altrimenti si possono fare misure approssimative ad esempio caricarlo e verificare il voltaggio per vedere se perde carica velocemente.
Se hai il test di capacità prova anche scaldando con un phon perchè non è detto che se funziona bene a freddo vada bene anche a caldo.
La capacità dovrebbe essere intorno a 0,30 uF

  • Spazio pubblicitario
Ilvespaio
utente
utente
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/03/2021, 19:49
Località: Bologna
Contatta:

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda Ilvespaio » 25/05/2021, 17:39

Scusate ma ho commesso un errore imperdonabile, ora la vespa torna ad accendersi, non era il condesatore, nella foga di attacca stacca, accendi e spegni, non mi ero accorto che era finita la benzina....

Ho fatto subito la prova che mi hai suggerito, filo rosso collegato alla presa BT, ma scollegato dal blocchetto della chiave, la vespa funziona bene, filo rosso collegato va bene uguale, ho provato anche a collegare il nero nella presa BT e solo al blocchetto della chiave e funziona bene, pure l'accensione e lo spegnimento.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andrea55
utente
utente
Messaggi: 1368
Iscritto il: 06/02/2015, 11:19
Località: Occhiobello (RO)

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda andrea55 » 25/05/2021, 20:52

Capita, io una volta ho provato ad avvuare a spinta prima di controllare :dead:
Bene quindi rosso e blocchetto di accensione vanno bene.
Poi collegando il devioluci inizia ad andare male?

  • Spazio pubblicitario
Ilvespaio
utente
utente
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/03/2021, 19:49
Località: Bologna
Contatta:

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda Ilvespaio » 26/05/2021, 18:27

Piccolo aggiornamento.
Ho fatto altre prove, cerco di spiegarle.
Presa BT tutti i fili collegati normalmente, fili manubrio, fanale, devioluce e chiave tutti collegati la vespa non parte, se scollego solo il nero dal devioluce parte con un colpo (il devioluce l'ho gia sostituito con un'altro funzionante e fa uguale), se attacco il nero al devioluce e la stacco dal fanale, parte benissimo, se lo riattacco non parte. Ho già fatto la prova di sostituire la parabola del fanale compresi gli zoccoli delle lampadine e non è cambiato nulla.

In sostanza quando collego il nero a massa non va.
È possibile he interferisca con qualcos'altro? Cosa potrebbe essere??

C'è anche un'altra cosa che ho fatto tempo fa, ma visto il risultato non vorrei rifarla, e scrivendola spero di non confondere le idee.
Ho messo in moto con il filo nero staccato, poi l'ho attaccato con il motore acceso, la vespa non si spegne, ma dopo un po' inizia a zoppiccare e poi la candela si brucia.

  • Spazio pubblicitario
Ilvespaio
utente
utente
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/03/2021, 19:49
Località: Bologna
Contatta:

Re: Candele bruciate in brevissimo tempo

Messaggioda Ilvespaio » 26/05/2021, 19:23

Questo è lo statore, se può servire...

statore piccolo.jpg

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Impianto Elettrico Vespa”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli