VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro ET3 1982

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5656
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda steste » 01/08/2016, 14:42

credo di si, dovrebbero essere tonde tipo neimann
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 05/08/2016, 18:48

Grazie, allora comprerò delle chiavi vergini per sostituire le zadi che c'erano nella serratura comprata. Ecco qualche foto, ormai è finita, solo qualche ritocco qua e là ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 05/08/2016, 18:56

Ecco la questione supporto targa Immagine Segnati i fori in modo da mantenere la stessa distanza dal faro come nel supporto originaleImmagineImmagineImmagine Dato che la coda della vespa è tondeggiante ho messo dei distanziali in gomma morbida in maniera da far appoggiare meglio il portatarga e isolarlo dalla carrozzeria ImmagineImmagineImmagine dato che i distanziali non permettono un eccessivo serraggio dei bulloncini M5 ho messo dei controdadi per evitare svitamenti.

Sono riuscito anche a recuperare la marmitta originale con il suo DGM. Ecco qualche foto
Prima di tutto l'ho pulita internamente con una bella cottura e poi eliminato tutti i residui con più bagni in acido muriatico, il risultato è stato che internamente non c'era più traccia di sporco o grasso, tanto che al monento della cottura in forno della vernice non si è diffuso nessuno strano odoreImmagine qui dopo la sabbiaturaImmagineImmagine e qui terminata dopo 3 mani di vernice at ImmagineImmagine
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
greenpx
utente
utente
Messaggi: 2106
Iscritto il: 29/01/2015, 20:15
LocalitĂ : Lamezia Terme

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda greenpx » 05/08/2016, 19:16

Maniacoooo :mipiace: :mipiace: :mipiace: :mipiace: :mipiace: :mipiace:

:tongue: :tongue: :tongue: :tongue: :tongue: :tongue:
P125x '81

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mauyblade
utente
utente
Messaggi: 2890
Iscritto il: 29/01/2015, 22:37
LocalitĂ : Lecco

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda Mauyblade » 05/08/2016, 22:44

S P E T T A C O L A R E |||||||| :mipiace: :mipiace: :mipiace:
complimenti è bellissima.

up paio di domande da non intenditore del modello:
il coprivolano è giusto che sia nero?
il coprimolleggio forcella è di un nero lucido molto differente dal fodero ammortizzatore. è giusto così?
Immagine

- [2015-..]Vespa P125ETS 1984 Rosso cina;
- [2016-..]Vespa 150(VBA1) 1959 Azzurro metallizzato;

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 05/08/2016, 23:05

Grazie!! Il coprivolano è nero come il coprimolleggio, ho fatto affidamento al noto "pascolatore" anche se so che in origine era un colore più sul grigio ma in internet riportano tutti nero...
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5568
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda andre45wasp » 05/08/2016, 23:18

Bravisdimo ottimo lavoro bellissima sia la vespa che la marma :264
Ho dei dubbi sul funzionamento del filtro per la benza.. :disapprove:
Anche se ci saranno pareri contrastanti sono stati fatti svariati esperimenti negli anni e alcune volte ha dato dei problemi , il filtro sulla benzina va bene ... Con la mix invece l'olio con il tempo passando atraverso alle lamelle crea una pasta densa che limita il passaggio...
Ora che è nuovo va bene ma (io) in futuro lo toglierei...
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1672
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda marcello4895 » 05/08/2016, 23:21

Complimenti per lavoro fatto, il coprivolano era grigio met, io l'ho avuta da bambino la ET3.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
lucio_vf
utente
utente
Messaggi: 21
Iscritto il: 29/01/2015, 20:48
LocalitĂ : Tra VI e PD

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda lucio_vf » 06/08/2016, 0:53

Mooolto bella, complimenti :mipiace:
Se posso dire la mia, hai la macchinetta digitale che falsa un po i colori. Conosco il PIA 5/2 (avevo una 50 Special di quel colore) e secondo me a video dovrebbe essere come questo:

http://www.vespazio.it/prodotti/1813DSC07028.JPG

La mia prossima ET3 dovrĂ  essere come la tua, PIA 5/2 forever! :big_smile:
Cerco 125 Primavera da passaggio, anche incidentata o senza motore.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
BiellaPX
utente
utente
Messaggi: 921
Iscritto il: 11/04/2015, 19:35
LocalitĂ : Biella

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda BiellaPX » 06/08/2016, 6:41

Bellissima.
E' stata una bella storia che abbiamo seguito non perdendoci neanche una puntata.
Per me è stato anche emozionante veder nascere la bimba un pò alla volta, seguendo tutti i particolari che hai spiegato e fatto vedere quasi maniacalmente (nel senso buono)
Un "parto" ben riuscito.
Bravissimo Marcello, anche non mi hai detto dove ti sei procurato l'acido muriatico, l'ho bisogno per pulire un blocco motore che ha 2 cm di grasso o olio duro come il cemento.

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron