VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro ET3 1982

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

Avatar utente
lucio_vf
utente
utente
Messaggi: 21
Iscritto il: 29/01/2015, 20:48
LocalitĂ : Tra VI e PD

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda lucio_vf » 29/08/2016, 10:07

Ottima analisi vespa979, concordo nel campionare o il retro del portatarga oppure il coprivolano.
Io ho preso a campione il coprimolla anteriore originale, la parte interna, meno sbiadita.
Un altro punto non sbiadito puo' essere l'interno del coprivolano.
Cerco 125 Primavera da passaggio, anche incidentata o senza motore.

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 29/08/2016, 18:20

Grazie delle informazioni, non ho ancora guardato se ho conservato il portatarga vecchio ma guardando i colori che mi avete consigliato su internet mi sembra di ricordare che fosse di un colore simile al 7016.. Comunque controllo e vi faccio sapere ;) grazie ancora!
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
francop85
utente
utente
Messaggi: 27
Iscritto il: 29/03/2016, 15:15
LocalitĂ : Potenza

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda francop85 » 06/10/2016, 16:53

ET398 ha scritto:Ripresi ufficialmente i lavori, è stata la volta del faro anteriore che presentava una parabola malmessa e il vetro con dei graffi profondi in alto a sinistra. Ecco come si presentava all'inizio Immagine Immagine ho iniziato con il sollevare le alette della cornice che tiene unito il vetro alla parabola Immagine Immagine ho poi separato il vetro ed eccolo con la sua guarnizione originale Immagine ho poi proceduto con il lucidare lentamente il vetro con il kit di dischi fino ad appianare i graffi e ridonargli trasparenza, lavato con lavapiatti sia il vetro che la guarnizione e lucidato la ghiera Immagine ho poi riassemblato il tutto facendo attenzione alla posizione delle 2 graffette sulla cornice che servono a posizionarlo nel manubrio, ed eccolo finito Immagine Immagine


bel lavoro, a breve dovrò farlo anch'io :264
Franco

"Vespa 50 L '69 for ever" :7

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 22/09/2019, 22:56

Ciao a tutti, sapete dirmi il codice colore del fondo che era usato in origine su una ET3 come la mia ovvero PIA 5/2??
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 23/09/2019, 13:19

Avrei bisogno anche del codice esatto del 5/2 e del produttore, max mayer?? Grazie ancora
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5569
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda andre45wasp » 24/09/2019, 9:57

Dai un occhiata nelle FAQ
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1673
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda marcello4895 » 24/09/2019, 12:08

ET398 ha scritto:Avrei bisogno anche del codice esatto del 5/2 e del produttore, max mayer?? Grazie ancora

7002M
Immagine

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 24/09/2019, 12:49

Ho dato un’occhiata alle FAQ e del PIA 5/2 non c’è traccia, inoltre come fondo mi indica l’8012M e non il 7002M. Quali sono quelli giusti? Grazie
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
ET398
utente
utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 29/07/2015, 16:05
LocalitĂ : Bergamo

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda ET398 » 24/09/2019, 13:08

Vi allego alcune foto del colore di cui era verniciata la vespa Immagine mi servirebbe conferma che si tratti veramente del PIA 5/2 e se nel caso esso abbia un codice piĂą specifico.. grazie
"Ci sono due modi per fare una cosa: farla bene o non farla" :icon_smile_8ball

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
vespa979
utente
utente
Messaggi: 1028
Iscritto il: 30/01/2015, 13:32
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro ET3 1982

Messaggioda vespa979 » 24/09/2019, 15:41

Il colore è l'azzurro met codice PIA 5/2, con questo codice, ogni colorificio puo' farti la vernice col marchio che vuoi o con cui è abituato il carrozziere.
Quello che ti consiglio e di utilizzare vernice al solvente e non i prodotti a base acquosa. Sconsiglio per un fatto di delicatezza la nitro/convertita che vendono ora come ora. L'effetto piĂą o meno lucido lo si puo' ottenere in diversi modi, in base anche all'esperienza del verniciatore.
Per il colore del fondo, i dati sono errati, quello usato a partire dal 76/77 e un grigio piĂą scuro che si avvicina molto al grigio PIA730, quindi direi di sceglere un primer che si avvicini il piĂą possibile a quella tonalitĂ .

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron