Condividi

ricambi vespa

Restauro Vespa 50 L 1967

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, Gianluca, 150, andre45wasp, Mimmo, Moderatori

Avatar utente
jackmazz
utente
utente
Messaggi: 436
Iscritto il: 08/04/2016, 16:40
LocalitĂ : Palermo

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda jackmazz » 06/03/2017, 9:36

Apposto... alla fine ho mantenuto il vecchio feltro opportunamente ripulito con wd 40. :big_smile:

Ieri in un paio d'orette libere ho rimontato il tutto, regolato anticipo a 17° ed apertura puntine a 0,4mm.

Questa settimana finalmente dovrei riuscire ad accendere il mio motorello :big_smile: :big_smile:

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5629
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda steste » 06/03/2017, 9:51

jackmazz ha scritto:Apposto... alla fine ho mantenuto il vecchio feltro opportunamente ripulito con wd 40. :big_smile:

Ieri in un paio d'orette libere ho rimontato il tutto, regolato anticipo a 17° ed apertura puntine a 0,4mm.

Questa settimana finalmente dovrei riuscire ad accendere il mio motorello :big_smile: :big_smile:


poi vogliamo un video :big_smile: :wink:
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
jackmazz
utente
utente
Messaggi: 436
Iscritto il: 08/04/2016, 16:40
LocalitĂ : Palermo

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda jackmazz » 06/03/2017, 10:18

Ovviamente! :big_smile:

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
jackmazz
utente
utente
Messaggi: 436
Iscritto il: 08/04/2016, 16:40
LocalitĂ : Palermo

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda jackmazz » 07/03/2017, 12:25

Pian pianino...si va avanti!

20170306_231521 (Copia).jpg

20170306_224614 (Copia).jpg

20170307_000727 (Copia).jpg

20170306_231534 (Copia).jpg

20170307_004858 (Copia).jpg


Ieri ho rimontato la frizione (dopo aver lasciato i 3 dischi in sughero in olio SAE30 per 24h), ho tolto la molla originale e ne ho messa una rinforzata che avevo già...non dovrebbe slittare con il mio piccolo 75 cc (almeno spero); chiuso carterino, installato piatto ganasce ed ovviamente le ganasce. Non riesco a trovare le molle di chiusura di queste ultime...non ricordo proprio dove le ho messe...mi sa che le prenderò nuove (sia anteriore che posteriore).
Volevo caricare pure l'olio ma se non installo bene le ganasce non posso serrare la flangia.
Poi ho reinstallato il collettore d'aspirazione rifosfatato in rimox (ottimo risultato, peccato non averlo fotografato).
Cuffia ripulita da circa 2cm di terra depositati all'interno, passata in alcuni punti con carta abrasiva finissima e poi ravvivata con wd40 passato con una pezza (poi metterò una foto).
Ripulita anche la scatola contatti...non vi dico quello che c'era dentro. Viti d'ottone spagliettate e tornate lucide come anche i contatti. Applicati occhielli ai fili (non sono riuscito purtroppo a trovare quelli in ottone) e scatoletta fissata provvisoriamente.
Installata pipetta candela + forcina e provata la scintilla... dovrebbe andar bene!


Ora la prossima sfida è il serbatoio che è bello arrugginito dentro.
Ho già provveduto a sciacquare con abbondante acqua (dentro c'era una specie di cosa oleosa puzzolente da morire) e riempire con 2 bottigliette di rimox. Man mano lo andrò girando per fare agire il prodotto su tutti i lati. Mi sa però che ci vorrà una bella shackerata con della ferraglia o del vetro dentro insieme al rimox.

Ecco come si presenta... poco incoraggiante direi! :disapprove:

20170306_181010 (Copia).jpg

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 4436
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda andre45wasp » 07/03/2017, 15:29

Stai procedendo benissimo!
Continua così!
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5629
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda steste » 07/03/2017, 15:38

nel serbatoio buttaci dentro una catena,
e poi rimox, diluente quello che ti pare,
sbattilo bene e vedrai che si pulisce :wink:
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
jackmazz
utente
utente
Messaggi: 436
Iscritto il: 08/04/2016, 16:40
LocalitĂ : Palermo

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda jackmazz » 07/03/2017, 15:53

Avevo pensato di farlo col vetro.. Voglio fare sto esperimento.. vediamo se riesce..male che vada catena a manetta :big_smile:

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5629
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: RE: Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda steste » 07/03/2017, 21:04

jackmazz ha scritto:Avevo pensato di farlo col vetro.. Voglio fare sto esperimento.. vediamo se riesce..male che vada catena a manetta :big_smile:

Ottimo... vediamo come viene
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
jackmazz
utente
utente
Messaggi: 436
Iscritto il: 08/04/2016, 16:40
LocalitĂ : Palermo

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda jackmazz » 08/03/2017, 9:56

Buongiorno a tutti!

Ieri, dopo un po' di "shackeramento" del serbatoio (che è ancora col rimox dentro per togliere qualche residuo) mi sono dedicato un po' alla marmitta.

Diciamo che volevo recuperare il padellino che avevo trovato su, ma ho visto che è pieno di residui ed all'esterno è pieno di ruggine e della stessa vernice schifosa di cui è ricoperto il telaio. Quindi, siccome alla fine stiamo parlando di un padellino e non di una marmitta di una nonnetta, e tra l'altro non sono nemmeno sicuro sia quello originale datato 1967, ho deciso di prendere un padellino marca Sito che avevo già dentro, usato veramente pochissimo, e montare quello.
Per ora è del classico nero opaco, montato provvisoriamente per accendere il motore, poi lo tirerò giù per spazzolarlo e farlo "virato oro".

A tal proposito, mi chiedo se è meglio dare il colore a spruzzo o a pennello. Ho visto alcuni post dove è stato fatto in entrambi i modi. Voi che mi dite?

20170308_002431 (Copia).jpg

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
steste
utente
utente
Messaggi: 5629
Iscritto il: 30/01/2015, 9:31
LocalitĂ : CERCEMAGGIORE (CB)

Re: Restauro Vespa 50 L 1967

Messaggioda steste » 08/03/2017, 12:42

bomboletta alta temperatura e vai tranquillo
la bomboletta deve essere calda circa 20° - 22° ed alche fuori deve essere una bella temperatura "estiva"
"La vespa non la devi vendere, la devi amare!"
"Le mode cambiano ma la vespa è per sempre"

la mosca all'ape: Vieni andiamo in moschea a prendere un aperitivo. El'ape: in vespa?

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron