VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro VNB5T 1964

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

exstreme
utente
utente
Messaggi: 360
Iscritto il: 13/02/2015, 12:08
LocalitĂ : Villarbasse TO

Restauro VNB5T 1964

Messaggioda exstreme » 13/02/2015, 12:19

Ciao a tutti,

rieccomi dopo un lungo periodo di assenza sul nuovo sito che si presenta davvero un gran forma!

Ho deciso dopo 2 small (un restauro lecca lecca ed uno conservativo) di fare il salto di qualità è passare su una nonna: VNB5 classe 1964, fresca d’acquisto. Una delle primissime, telaio 5 cifre 01xxx

faro' tesoro delle opininioni e consiglii dai piĂą navigati .

Tento di fare una Veloce anamnesi della paziente, ditemi per favore tutti i particolari che mi sfuggono:

Vernice non originale chiaramente, ha subito una rinfrescata diversi anni fa.

I punti a sua favore: innanzitutto mi ha affascinato da subito con i suo gloriosi 51 anni sulle spalle e questo MI PIACE, funzionante, va in moto , poi targa originale TO, libretto e complementare, unicoproprietario da 51 anni, R.U. nell’89, chiave originale. Quasi tutti i pezzi sono i suoi.

Pecca la sella lunga, avrei preferito la monosella e la piastra portapacchi, che il proprietario (mancato qualche anno fa) ha sicuramente da qualche parte a casa ma che il figlio non trova più. Ripristinarla originale mi costerà abbastanza, e sarò obbligato per l’ iscrizione FMI.

C’è il supporto ma manca la ruota di scorta. Mancano i fregi sulle sacche. Spero che sabbiando sulle sacche ricompaiano i fori stuccati per i supporti fregi (e che non siano di VNB1-2) Manca inoltre un’aletta dalla pancia DX, da ripristinare.

Telaio in buone condizioni poca ruggine, le pedane sembrano messe bene, una crepa da saldare a in fondo Sx, fondo sacca SX la parte piĂą preoccupante, ma comunque non sembrerebbe ruggine passante.

Serbatoio internamente INTONSO, non un filo di ruggine, a breve lo smonterò per vedere se il rubinetto ha ancora il suo bicchierino con vetro originale

Clacson originale Bachel Genova FUNZIONANTE , ma credo totalmente scromato , da ricromare.

Leve originali, ma la Dx con punta spezzata, da sostituire

Conta KM originale funzionante con vetro abbastanza integro, qualche incrinatura (39000 Km orig.), direi una lucidata alla cornice, per far affiorare la sua cromatura originale tra i segni del tempo, e via.

Faro anteriore SIEM integro e funzionante con sua cornice cromata, anche qui meticolosa pulizia, verificherò le condizioni della parabola che da fuori sembra bella . Per la cornice faro tirerò su l’ammaccatura e lucidata, se non convince solo in quel caso ri-cromerò.

Faro posteriore originale SIEM, ma con gemma rotta, da sostituire, portalampade sanissimo.

Mancano un paio di listelli pedana e puntalini, tappetino scentrale + listelli

Altro?

Grazie infinite a chiunque dedicherà un po’ del suo tempo per aiutarmi.
Ultima modifica di exstreme il 17/02/2015, 15:32, modificato 1 volta in totale.

  • Spazio pubblicitario
exstreme
utente
utente
Messaggi: 360
Iscritto il: 13/02/2015, 12:08
LocalitĂ : Villarbasse TO

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda exstreme » 13/02/2015, 12:30

Non riesco a caricare le foto... :19

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
JasonPX
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 5955
Iscritto il: 24/01/2015, 22:44
LocalitĂ : Bari

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda JasonPX » 13/02/2015, 12:35

Ciao extreme. C'è una guida apposita semplice e illustrata per l'inserimento delle immagini, la trovi nella sezione avvisi oppure basta cliccare sul link della mia firma :7

Fai un salto nell'area presentazione così ti ripresenti anche qui nel nuovo forum grazie :7
Immagine

CLICCA QUI (REGOLAMENTO FORUM) - CLICCA QUI (GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI)

CLICCA QUI (MOTORE BY LOLLO - P125X '80 di JasonPX)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6441
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda 150 » 13/02/2015, 13:05

extreme,dopo aver seguito la guida di jason che tra l'altro è molto pratica,mi raccomando posta le foto :7
Immagine

  • Spazio pubblicitario
exstreme
utente
utente
Messaggi: 360
Iscritto il: 13/02/2015, 12:08
LocalitĂ : Villarbasse TO

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda exstreme » 13/02/2015, 17:49

ecco le foto :279

IMG_3501lw.JPG


IMG_3503lw.JPG


IMG_3508lw.JPG


IMG_3510lw.JPG


IMG_3515lw.JPG


IMG_3516lw.JPG


IMG_3518lw.JPG

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
150
moderatori
moderatori
Messaggi: 6441
Iscritto il: 24/01/2015, 19:19
LocalitĂ : san severo ( FG)

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda 150 » 13/02/2015, 17:54

bella certo un restauro e doveroso farlo,lo farai??
Immagine

  • Spazio pubblicitario
exstreme
utente
utente
Messaggi: 360
Iscritto il: 13/02/2015, 12:08
LocalitĂ : Villarbasse TO

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda exstreme » 13/02/2015, 18:15

certo che sì, anche se aspetterò un attimino a partire deciso, ti spiego meglio:

sto dietro ad un GTR del 69 primissima serie da 2 anni, nemmeno troppo distante da casa mia..... 50 metri :81
Ci sarebbe l'intenzione di vendermela ma l'indecisione del proprietario è dominante.

Questa vnb mi piace, assolutamente , ha il fascino degli anni 60, la vespa del boom economico,
però su strada è goffa ed impacciata, frenata approssimativa con quei cerchi da 8",
Fortunatamente ha 4 marce, la prima vespa in assoluto ad averle, però diciamo "da passeggio" in assoluta tranquillità.

L'altra invece è di indole più sportiva, cerchi da 10", stupendo colore "lattementa"
e la scritta GRANTURIMO in corsivo me la sogno la notte. In strada è un 'altra storia, ed è molto più godibile.

Che ne pensi/ pensate dei 2 modelli in questione?
sarebbe analoga spesa per restauro , analoghe condizioni (il GTR vernice originale ma difficilmente conservabile), analoga documentazione


Aspetterò quest'estate a vedere se la situazione si sblocca
Se dovesse darmi il GTR , probabilmente venderò questa vnb, altrimenti partirò a testa bassa e sarò ugualmente felice di restaurarla minuziosamente e fedelmente.

Comunque nel mentre inizierò al ripristino poco impegnativo dei particolari, con abbondate fotodocumentazione
vi avevo abituato bene con la TEXANA :245 :245 :245

http://www.vespaforever.net/forum/pop_p ... C_ID=31870

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mimmo
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 545
Iscritto il: 24/01/2015, 19:34
LocalitĂ : Sorrento

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda Mimmo » 13/02/2015, 18:56

exstreme ha scritto:Fortunatamente ha 4 marce, la prima vespa in assoluto ad averle

Ma quando mai, erano disponibili giĂ  dieci anni prima :sleepy:

exstreme ha scritto:L'altra invece è di indole più sportiva, cerchi da 10", stupendo colore "lattementa"

Non è mai esistito questo colore sulla GTR, mentre era disponibile sulle GT del 66, il classico azzurro acquamarina Piaggio 305
Immagine

  • Spazio pubblicitario
exstreme
utente
utente
Messaggi: 360
Iscritto il: 13/02/2015, 12:08
LocalitĂ : Villarbasse TO

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda exstreme » 13/02/2015, 19:19

Pardon errore mio , ho omesso la parte che dava senso all'affermazione

Mimmo ha scritto:
exstreme ha scritto:Fortunatamente ha 4 marce, la prima vespa
:90 VNB :90 in assoluto ad averle

Ma quando mai, erano disponibili giĂ  dieci anni prima :sleepy:

exstreme ha scritto:L'altra invece è di indole più sportiva, cerchi da 10", stupendo colore "lattementa"

Non è mai esistito questo colore sulla GTR, mentre era disponibile sulle GT del 66, il classico azzurro acquamarina Piaggio 305



:204 :204
Ho chiamato lattementa perché ora fiat su 500 cult lo chiama così , e' di moda :245 :245 :245
Ti assicuro che il verde pastello 399(questo il nome corretto) era disponibile sulle primissime GTrinnovate
Completamente differente dall'acquamarina 305
Voragine informativa anche di vespatecnica!

In pratica Piaggio ha riciclato (come solitamente faceva con componentistica a ridosso delle serie)i telai gt del '69 che gli crescevano e li ha utilizzati per il GTR .
Mi piacerebbe capire quanti pezzi sono usciti così giusto per avere idea della rarità della versione
Questo e' un esempio di un ineccepibile conservato

http://m.subito.it/vim/112844522.htm

  • Spazio pubblicitario
exstreme
utente
utente
Messaggi: 360
Iscritto il: 13/02/2015, 12:08
LocalitĂ : Villarbasse TO

Re: Restauro VNB5T 1964

Messaggioda exstreme » 17/02/2015, 15:31

Accantoniamo per ora il discorso GTR.
Vorrei concentrarmi sui dettagli fi questa signora per ora
Ecco le prime domande di una lunga serie :81


1.Il fondo nocciola 3000M va dato solo su tutte le parti carrozzeria, o anche gli altri particolari che vanno comunque verniciati grigio ametista (cerchi , forcella mozzo ant
2. Come si smonta il bloccasterzo?
3. Tra serbatoio e telaio guarnizione in sughero o gomma?
4. come va fatto il porta ruota di scorta? Grigio ametista o Argento 983?
5. il parafango e stemma scudo Sono i suoi originali secondo voi?

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron