VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro Vespa VM2

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

Matta19
utente
utente
Messaggi: 75
Iscritto il: 07/09/2016, 15:46
LocalitĂ : Treviso

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda Matta19 » 14/02/2017, 7:49

Grazie dell'offerta Ben, la terrò in considerazione, ma per questa vorrei il più possibile mantenere l'originalità.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
franzpero
utente
utente
Messaggi: 1714
Iscritto il: 16/02/2015, 9:07
LocalitĂ : Verona

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda franzpero » 14/02/2017, 8:51

Matta19 ha scritto:In che senso?
Ho spellato il cavo, ho avvicinato le estremitĂ  del cavo e il filo della bobina e li ho saldati con stagnatore. Poi ho messo la guaina termorestringente.
Dall'altro lato del cavo ho messo un terminale ad anello. Ci ho messo sopra un po' di stagno per fissare tutto e poi ho coperto con la solIta guaina.
Mi stai forse dicendo che anche le altre due bobine c'entrano con la scintilla?

Nel senso che i fili delle bobine hanno una vernice isolante e se prima di effettuare una saldatura va tolta altrimenti non c'è contatto.
In genere brucio con un accendino il pezzo da saldare, alcuni usano raschiare la superfice del filo, poi saldo ricoprendo il tutto con la guaina.
Quindi una delle cause della mancata scintilla potrebbe essere anche questa. La produzione della corrente avviene tramite tutte e tre le bobine, in quanto è un alternatore dedicato alla produzione di corrente in C.A nella sua rotazione quindi necessita del regolare funzionamento di tutte le sue componenti, poi ognuna ha la sua funzione ma se una non va non vanno tutte il circuito è interrotto e la produzione di corrente è interrotta.
Ciao, Francesco
Ultima modifica di franzpero il 14/02/2017, 9:29, modificato 1 volta in totale.

  • Spazio pubblicitario
Matta19
utente
utente
Messaggi: 75
Iscritto il: 07/09/2016, 15:46
LocalitĂ : Treviso

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda Matta19 » 14/02/2017, 9:25

Certo che non si smette mai di imparare ...
Io sono un cane sugli impianti elettrici, e questo lo so; ma il fatto che i tre circuiti, sebbene indipendenti elettricamente, interagiscano magneticamente per la produzione della scintilla proprio non me lo sarei mai immaginato.
A questo punto una domanda mi viene: se l'interazione è magnetica (e non può essere altrimenti), non dovrebbero esserci problemi sulle saldature, perché le bobine sono integre.
comunque farò una verifica anche di questo. Oggi parto per lavoro, nel week end vediamo di fare altre prove ...

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
franzpero
utente
utente
Messaggi: 1714
Iscritto il: 16/02/2015, 9:07
LocalitĂ : Verona

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda franzpero » 14/02/2017, 9:34

Matta19 ha scritto:Certo che non si smette mai di imparare ...
Io sono un cane sugli impianti elettrici, e questo lo so; ma il fatto che i tre circuiti, sebbene indipendenti elettricamente, interagiscano magneticamente per la produzione della scintilla proprio non me lo sarei mai immaginato.
A questo punto una domanda mi viene: se l'interazione è magnetica (e non può essere altrimenti), non dovrebbero esserci problemi sulle saldature, perché le bobine sono integre.
comunque farò una verifica anche di questo. Oggi parto per lavoro, nel week end vediamo di fare altre prove ...

Il gruppo Statore / Volano è un alternatore , quindi come questo è un circuito composto di più bobine poste sul piatto ( statore ) che eccitate dal campo magnetico in rotazione ( volano) producono corrente alternata.
Se una di queste bobine non funziona il circuito non produce corrente.
Lo stagno non è elemento magnetico quindi ininfluente alla produzione di corrente, ma se non esiste continuità nella saldatura per i predetti motivi non funziona nulla.
Francesco

  • Spazio pubblicitario
Matta19
utente
utente
Messaggi: 75
Iscritto il: 07/09/2016, 15:46
LocalitĂ : Treviso

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda Matta19 » 18/02/2017, 22:51

franzpero ha scritto:Lo stagno non è elemento magnetico quindi ininfluente alla produzione di corrente, ma se non esiste continuità nella saldatura per i predetti motivi non funziona nulla.


Oggi ho rifatto i collegamenti delle bobine: per essere piĂą chiaro e farti controllare i passaggi, ho fatto foto a ogni step.
HO rimosso i fili vecchi, ho fatto dei fili nuovi (con gli stessi colori di prima così no ci confondiamo, li ho collegati.
Di seguito la bobina 2 (come la hai chiamata tu)
Bobina 3 con filo.jpg

Bobina 3_filo unito a terminale.jpg

Bobina 3_stagnatura filo.jpg

Bobina 3_unione filo.jpg

Bobina 3_terminale stagnato.jpg

Bobina 3_prova circuito.jpg


Per la bobina 2, stesso procedimento, allego solo la prova del circuito

Bobina 2_prova circuito.jpg


Dovrebbe essere tutto corretto, domani riprovo a montare lo statore e vediamo cosa succede ...

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
franzpero
utente
utente
Messaggi: 1714
Iscritto il: 16/02/2015, 9:07
LocalitĂ : Verona

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda franzpero » 19/02/2017, 6:18

Ciao, mi sembrano corretti, speriamo che stavolta la scintilla appaia....
Controlla anche però che ci sia la continuità anche con l'altro capo della bobina.
Francesco

  • Spazio pubblicitario
BEN
utente
utente
Messaggi: 337
Iscritto il: 08/12/2015, 18:14
LocalitĂ : Mantova

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda BEN » 19/02/2017, 11:27

Francesco, il mago dell'elettronica :big_smile: :264

  • Spazio pubblicitario
Matta19
utente
utente
Messaggi: 75
Iscritto il: 07/09/2016, 15:46
LocalitĂ : Treviso

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda Matta19 » 19/02/2017, 19:08

Rimontato lo statore, controllati e collegati i cavi ... NULLA. :sad:
Tutto come prima :nessuna scintilla.
Ormai sono convinto che non sia lo statore, ma il volano poco magnetizzato.
Il fatto è che è solo una supposizione, perché è il primo che smonto e non so che livello di magnetismo sia giusto.
Qualcuno sa dirmi per caso quanta forza bisogna fare per staccare dal volano un cacciavite? Magari faccio una prova con una bilancia dinamometrica ...

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
franzpero
utente
utente
Messaggi: 1714
Iscritto il: 16/02/2015, 9:07
LocalitĂ : Verona

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda franzpero » 20/02/2017, 8:22

Ciao, fai una prova empirica se la forza dei magneti trattiene il peso di un martello da 300g è ok.
Se hai necessitĂ  di rimagnetizzare il volano cerca gli elettrauto " antichi" di solito hanno l'apparecchiatura per fare questa operazione.
Francesco

  • Spazio pubblicitario
Matta19
utente
utente
Messaggi: 75
Iscritto il: 07/09/2016, 15:46
LocalitĂ : Treviso

Re: Restauro Vespa VM2

Messaggioda Matta19 » 25/02/2017, 18:05

franzpero ha scritto:Ciao, fai una prova empirica se la forza dei magneti trattiene il peso di un martello da 300g è ok.


Dopo la prova è ufficiale ... il volano è smagnetizzato: tiene a malapena 200 g

Ora comincio la ricerca dell'elettrauto

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli