VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

Avatar utente
vendettalorenzo
utente
utente
Messaggi: 133
Iscritto il: 03/10/2015, 22:00
LocalitĂ : arezzo
Contatta:

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda vendettalorenzo » 28/09/2016, 22:06

ciao, ti dico la mia, la nitro o trovi delle rimanenze di magazzino, o trovi solo la rapida essiccazzione che come qualità è veramente scarsa, io te la sconsiglio vivamente. fino a una decina d'anni fa usavo solo ed esclusivamente nitro max meyer e la facevo arrivare da firenze, confermo che va lucidata molto bene, lo puoi fare anche da solo ed è bellissimo farlo, ma non ti azzardare ad usare paste a base di petrolio per esempio la cromar che è buonissima, ma solo per le lucido diretto o le doppiostrato, ti consiglio di sentire vespa979 che è quasi un vocabolario. ora per esempio sto iniziando a restaurare una et3 chiaro di luna e mi ha trovato un modo di fare una doppiostrato (tramite un suo amico guru di perugia)con un pò di opacità che risulterà praticamente come la nitro originale(ovviamente non fine come la nitro nelle pieghe o curve varie), ma con la durevolezza delle vernici moderne. mi dovrebbe dar risposta stasera o domani, poi mando il telaio solo da verniciare da lui ad un prezzo modico. un saluto

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mauyblade
utente
utente
Messaggi: 3028
Iscritto il: 29/01/2015, 22:37
LocalitĂ : Lecco

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda Mauyblade » 28/09/2016, 23:38

Grazie a tutti per i consigli!
Sicuramente per i pezzi pre-sabbiati utilizzerò l'epossidico a spray.

Riguardo la verniciatura.
Il mio carrozziere essendo in realtĂ  "restauratore" ha i permessi per poter utilizzare ancora
le vernici alla nitro. Mi ha spiegato brevemente che il processo completo è molto più lungo.
Visto che la vernice ha uno spessore molto basso si deve fare un enorme lavoro di lattoneria. Tutti i difetti
della lamiera sarebbero altrimenti visibili.
Mi ha anche lealmente detto che qualitativamente la nitro è inferiore alle vernici di ultima generazione,
ma con i trattamenti intermedi ed iniziali odierni (vedi primer edossidici) si ottiene un discreto livello di qualitĂ .

Insomma tra quanti decenni e decenni si renderĂ  necessario un nuovo restauro considerando la frequenza e la qualitĂ  dell'utilizzo della vespa! :wink:

Morale se fai la vespa con la nitro lo fai solo perché ti piace..... :balck_eye:
In realtĂ  io devo ancora convincermi :blush:
Immagine

- [2015-..]Vespa P125ETS 1984 Rosso cina;
- [2016-..]Vespa 150(VBA1) 1959 Azzurro metallizzato;

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1760
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda marcello4895 » 29/09/2016, 9:08

vendettalorenzo ha scritto:ciao, ti dico la mia, la nitro o trovi delle rimanenze di magazzino, o trovi solo la rapida essiccazzione che come qualità è veramente scarsa, io te la sconsiglio vivamente. fino a una decina d'anni fa usavo solo ed esclusivamente nitro max meyer e la facevo arrivare da firenze, confermo che va lucidata molto bene, lo puoi fare anche da solo ed è bellissimo farlo, ma non ti azzardare ad usare paste a base di petrolio per esempio la cromar che è buonissima, ma solo per le lucido diretto o le doppiostrato, ti consiglio di sentire vespa979 che è quasi un vocabolario. ora per esempio sto iniziando a restaurare una et3 chiaro di luna e mi ha trovato un modo di fare una doppiostrato (tramite un suo amico guru di perugia)con un pò di opacità che risulterà praticamente come la nitro originale(ovviamente non fine come la nitro nelle pieghe o curve varie), ma con la durevolezza delle vernici moderne. mi dovrebbe dar risposta stasera o domani, poi mando il telaio solo da verniciare da lui ad un prezzo modico. un saluto


La Cromar TF è ottima, ai tempi si usava sempre quella, il problema rimane che la nitro metallizzata va saputa lucidare, sennò si scavano delle fosse nella vernice.
http://www.cromar.it/index.php?option=c ... &Itemid=66
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5689
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda andre45wasp » 29/09/2016, 9:16

Allora nn mi sbagliavo hehee :approve: :big_smile:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1760
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda marcello4895 » 29/09/2016, 9:34

Mauyblade ha scritto:Grazie a tutti per i consigli!
Sicuramente per i pezzi pre-sabbiati utilizzerò l'epossidico a spray.

Riguardo la verniciatura.
Il mio carrozziere essendo in realtĂ  "restauratore" ha i permessi per poter utilizzare ancora
le vernici alla nitro. Mi ha spiegato brevemente che il processo completo è molto più lungo.
Visto che la vernice ha uno spessore molto basso si deve fare un enorme lavoro di lattoneria. Tutti i difetti
della lamiera sarebbero altrimenti visibili.
Mi ha anche lealmente detto che qualitativamente la nitro è inferiore alle vernici di ultima generazione,
ma con i trattamenti intermedi ed iniziali odierni (vedi primer edossidici) si ottiene un discreto livello di qualitĂ .

Insomma tra quanti decenni e decenni si renderĂ  necessario un nuovo restauro considerando la frequenza e la qualitĂ  dell'utilizzo della vespa! :wink:

Morale se fai la vespa con la nitro lo fai solo perché ti piace..... :balck_eye:
In realtĂ  io devo ancora convincermi :blush:


Mau giustamente la vespa è tua ed è giusto che tu la faccia come vuoi, però il primer in bomboletta non è epossidico, e la vernice Bilux Max Meyer si trova ancora, basta bussare alle giuste porte.
il tuo carrozziere avrà il permesso perchè restaura biciclette, e quindi è consentito usare la vernice nitro, mentre su tutti i mezzi a motore si può dare solo vernice ecologica.
La storia che deve fare un gran lavoro di lattoneria sennò si vede le inperfezioni, è un pò una bufala, che ha i martelli di gomma? cioè che fa non da stucco, ma fa strati fini di fondo nitro e lo carteggia finchè non è pari?? fare alti spessori di fondo nitro e rischioso, e schianta con il passare del tempo, cioè la vespa va restaurata con il materiale di oggi, non va fatta come si faceva negli anni 70 o ancora prima,
Difatti io uso lo stucco in alluminio e poi uso in quantitĂ  minima lo stucco classico, fondo bicomponente, ecc
Sulla durata della vernice nitro e vero non è il massimo, un ottimo sistema è dare tre ottime mani di vernice, farla seccare, carteggiare con grana 2000 e sapone di marsiglia (scaglie tagliate nel secchio), e ridare almeno due mani e lucidare.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
vendettalorenzo
utente
utente
Messaggi: 133
Iscritto il: 03/10/2015, 22:00
LocalitĂ : arezzo
Contatta:

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda vendettalorenzo » 29/09/2016, 12:37

marcello4895 ha scritto:
vendettalorenzo ha scritto:ciao, ti dico la mia, la nitro o trovi delle rimanenze di magazzino, o trovi solo la rapida essiccazzione che come qualità è veramente scarsa, io te la sconsiglio vivamente. fino a una decina d'anni fa usavo solo ed esclusivamente nitro max meyer e la facevo arrivare da firenze, confermo che va lucidata molto bene, lo puoi fare anche da solo ed è bellissimo farlo, ma non ti azzardare ad usare paste a base di petrolio per esempio la cromar che è buonissima, ma solo per le lucido diretto o le doppiostrato, ti consiglio di sentire vespa979 che è quasi un vocabolario. ora per esempio sto iniziando a restaurare una et3 chiaro di luna e mi ha trovato un modo di fare una doppiostrato (tramite un suo amico guru di perugia)con un pò di opacità che risulterà praticamente come la nitro originale(ovviamente non fine come la nitro nelle pieghe o curve varie), ma con la durevolezza delle vernici moderne. mi dovrebbe dar risposta stasera o domani, poi mando il telaio solo da verniciare da lui ad un prezzo modico. un saluto


La Cromar TF è ottima, ai tempi si usava sempre quella, il problema rimane che la nitro metallizzata va saputa lucidare, sennò si scavano delle fosse nella vernice.
http://www.cromar.it/index.php?option=c ... &Itemid=66



ciao Marcello buongiorno, io ho sempre usato quella classica nera o bianca che sia sui mezzi non nitro, non sapevo nemmeno dell'esistenza delle altre che dove mi servo io hanno solo quella, invece per le nitro ho sempre usato i prodotti http://www.autoglymprofessional.com/ un kit di tre pezzi una pasta un polish e una cera me lo consigliò un carrozziere(non lo vendeva lui) e mi son trovato bene. un saluto

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1760
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda marcello4895 » 29/09/2016, 13:02

vendettalorenzo ha scritto:ciao Marcello buongiorno, io ho sempre usato quella classica nera o bianca che sia sui mezzi non nitro, non sapevo nemmeno dell'esistenza delle altre che dove mi servo io hanno solo quella, invece per le nitro ho sempre usato i prodotti http://www.autoglymprofessional.com/ un kit di tre pezzi una pasta un polish e una cera me lo consigliò un carrozziere(non lo vendeva lui) e mi son trovato bene. un saluto

Ciao Lorenzo, io ho il polish della Autoglym ed è ottimo, ma ci sono paste 3M ottime per la nitro, va visto la capacità di lucidatura, che cambia di persona in persona.
Ora non luciderei mai con la Cromar TA, ma un tempo c'era solo quella e si adoperava come il pane, tutto qui.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
vendettalorenzo
utente
utente
Messaggi: 133
Iscritto il: 03/10/2015, 22:00
LocalitĂ : arezzo
Contatta:

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda vendettalorenzo » 29/09/2016, 14:07

marcello4895 ha scritto:
vendettalorenzo ha scritto:ciao Marcello buongiorno, io ho sempre usato quella classica nera o bianca che sia sui mezzi non nitro, non sapevo nemmeno dell'esistenza delle altre che dove mi servo io hanno solo quella, invece per le nitro ho sempre usato i prodotti http://www.autoglymprofessional.com/ un kit di tre pezzi una pasta un polish e una cera me lo consigliò un carrozziere(non lo vendeva lui) e mi son trovato bene. un saluto

Ciao Lorenzo, io ho il polish della Autoglym ed è ottimo, ma ci sono paste 3M ottime per la nitro, va visto la capacità di lucidatura, che cambia di persona in persona.
Ora non luciderei mai con la Cromar TA, ma un tempo c'era solo quella e si adoperava come il pane, tutto qui.


si infatti mi ricordo che era parecchio aggressiva e smisi di usarla per questo, ancora ho da finire le autoglym, un fuopri tema, vedo che sei toscano anche te di dove sei? magari siamo vicini.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1760
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda marcello4895 » 29/09/2016, 14:21

vendettalorenzo ha scritto:
marcello4895 ha scritto:
vendettalorenzo ha scritto:ciao Marcello buongiorno, io ho sempre usato quella classica nera o bianca che sia sui mezzi non nitro, non sapevo nemmeno dell'esistenza delle altre che dove mi servo io hanno solo quella, invece per le nitro ho sempre usato i prodotti http://www.autoglymprofessional.com/ un kit di tre pezzi una pasta un polish e una cera me lo consigliò un carrozziere(non lo vendeva lui) e mi son trovato bene. un saluto

Ciao Lorenzo, io ho il polish della Autoglym ed è ottimo, ma ci sono paste 3M ottime per la nitro, va visto la capacità di lucidatura, che cambia di persona in persona.
Ora non luciderei mai con la Cromar TA, ma un tempo c'era solo quella e si adoperava come il pane, tutto qui.


si infatti mi ricordo che era parecchio aggressiva e smisi di usarla per questo, ancora ho da finire le autoglym, un fuopri tema, vedo che sei toscano anche te di dove sei? magari siamo vicini.

Livorno, il prossimo anno magari ci troviamo al raduno in notturna!
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mauyblade
utente
utente
Messaggi: 3028
Iscritto il: 29/01/2015, 22:37
LocalitĂ : Lecco

Re: Restauro della mia Vespa 150 - VBA1 del '59

Messaggioda Mauyblade » 29/09/2016, 14:47

Mauyblade ha scritto:....In realtĂ  io devo ancora convincermi :blush:


marcello4895 ha scritto:Mau giustamente la vespa è tua ed è giusto che tu la faccia come vuoi, però il primer in bomboletta non è epossidico, e la vernice Bilux Max Meyer si trova ancora, basta bussare alle giuste porte.
il tuo carrozziere avrà il permesso perchè restaura biciclette, e quindi è consentito usare la vernice nitro, mentre su tutti i mezzi a motore si può dare solo vernice ecologica.
La storia che deve fare un gran lavoro di lattoneria sennò si vede le inperfezioni, è un pò una bufala, che ha i martelli di gomma? cioè che fa non da stucco, ma fa strati fini di fondo nitro e lo carteggia finchè non è pari?? fare alti spessori di fondo nitro e rischioso, e schianta con il passare del tempo, cioè la vespa va restaurata con il materiale di oggi, non va fatta come si faceva negli anni 70 o ancora prima,
Difatti io uso lo stucco in alluminio e poi uso in quantitĂ  minima lo stucco classico, fondo bicomponente, ecc
Sulla durata della vernice nitro e vero non è il massimo, un ottimo sistema è dare tre ottime mani di vernice, farla seccare, carteggiare con grana 2000 e sapone di marsiglia (scaglie tagliate nel secchio), e ridare almeno due mani e lucidare.

:shock: :shock: :shock: :shock:
meno male che non sono ancora convinto....
adesso i dubbi mi assaliranno giorno e notte.
Per fortuna che non devo decidere oggi, la consegna al carrozziere è prevista per dicembre o gennaio... boh dipende!!
Nel frattempo devo cercare di capire il piĂą possibile.
Comunque Marcello, il carrozziere non restaura affatto biciclette, tant'è che la sua ragione sociale è "Xxxxx restauro veicoli".
Riguardo il procedimento, si mi aveva parlato di diverse ed innumerevoli mani intervallate da carteggiate a grana finissima... ma non saprei dirti
altri dettagli.
Appena posso chiederò ulteriori e specifiche info, specialmente sul discorso lucidatura! :cool:
Immagine

- [2015-..]Vespa P125ETS 1984 Rosso cina;
- [2016-..]Vespa 150(VBA1) 1959 Azzurro metallizzato;

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli