VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro 50 Special 1982

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

otto
utente
utente
Messaggi: 12
Iscritto il: 17/03/2017, 20:55
Località: Mignanego

Restauro 50 Special 1982

Messaggioda otto » 17/03/2017, 21:50

Ciao a tutti
Sto restaurando, non personalmente purtroppo, la mia V5B3T con l'intento di iscriverla al Registro Storico. Ecco le foto di prima e dopo, anzi durante la cura:
a.jpg

b.jpg

Non ho purtroppo la sella "a gobbetto" perché, quando la comprai nuova nel 1982, feci montare subito la sella biposto dal concessionario. :sad: Adesso si trovano delle repliche, alcune con la scritta PIAGGIO bianca sul retro, altre senza. A quanto mi risulta le Special avevano la scritta, come quella nella foto di seguito:
424761_7713_big_vespa-special-50_dueruote-p1.jpg

Ma dai ricambisti ho visto solo selle, pur di pregiata fattura, senza scritta. Comprando la sella su internet ho paura di prendere un "pacco". Ad esempio, questa sembra avere la scritta più piccola del dovuto:
486647_436773986360421_1054315838_n.jpg

A questo punto chiedo il parere degli esperti:
La sella senza scritta, posto che sia vero che quelle originali ce l'avevano tutte, può ostacolare l'iscrizione al Registro Storico?
A naso, ho l'impressione che una scritta PIAGGIO sottodimensionata sia peggio che non averla del tutto. Qualcuno ha dei suggerimenti su dove trovare una sella corretta?
So che si possono comprare online delle mascherine adesive per riprodurre la scritta, ad esempio qui:
http://www.mauropascoli.it/Scritte-per- ... a%20Vespa#
Avendo una certa dimestichezza con l'aerografo potrei cimentarmi, ma ho paura di rovinare tutto. Qualcuno ha esperienze al riguardo?

Grazie mille!
Mauro

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
jackmazz
utente
utente
Messaggi: 451
Iscritto il: 08/04/2016, 16:40
Località: Palermo

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda jackmazz » 20/03/2017, 11:34

Ciao e benvenuto!

Bello il tuo specialino!! Ed ancora più bello è il fatto che è sempre stato tuo!! :big_smile:

La soluzione al tuo problema, se ricerchi l'originalità della sella al 100%, potrebbe essere un buon usato. Sui vari siti di annunci ce ne sono.. Ne ho viste spesso anche in qualche pagina vespistica su facebook.

Altrimenti quelle riprodotte con scritta non sono malaccio ed ai fini dell'iscrizione non penso proprio facciano problemi!

:mipiace:

  • Spazio pubblicitario
otto
utente
utente
Messaggi: 12
Iscritto il: 17/03/2017, 20:55
Località: Mignanego

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda otto » 20/03/2017, 13:10

Grazie Jackmazz :wink:
Gli usati che finora ho visto in giro sono un po' disastrati, e stonano un po' con l'aspetto "nuovo" che ha ora la mia Vespa. Penso che mi orienterò su una delle selle replica.

  • Spazio pubblicitario
Vespa2001
utente
utente
Messaggi: 118
Iscritto il: 18/03/2017, 0:58
Località: Gavi (al)

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda Vespa2001 » 20/03/2017, 16:24

otto ha scritto:Ciao a tutti
Sto restaurando, non personalmente purtroppo, la mia V5B3T con l'intento di iscriverla al Registro Storico. Ecco le foto di prima e dopo, anzi durante la cura:
a.jpg

b.jpg

Non ho purtroppo la sella "a gobbetto" perché, quando la comprai nuova nel 1982, feci montare subito la sella biposto dal concessionario. :sad: Adesso si trovano delle repliche, alcune con la scritta PIAGGIO bianca sul retro, altre senza. A quanto mi risulta le Special avevano la scritta, come quella nella foto di seguito:
424761_7713_big_vespa-special-50_dueruote-p1.jpg

Ma dai ricambisti ho visto solo selle, pur di pregiata fattura, senza scritta. Comprando la sella su internet ho paura di prendere un "pacco". Ad esempio, questa sembra avere la scritta più piccola del dovuto:
486647_436773986360421_1054315838_n.jpg

A questo punto chiedo il parere degli esperti:
La sella senza scritta, posto che sia vero che quelle originali ce l'avevano tutte, può ostacolare l'iscrizione al Registro Storico?
A naso, ho l'impressione che una scritta PIAGGIO sottodimensionata sia peggio che non averla del tutto. Qualcuno ha dei suggerimenti su dove trovare una sella corretta?
So che si possono comprare online delle mascherine adesive per riprodurre la scritta, ad esempio qui:
http://www.mauropascoli.it/Scritte-per- ... a%20Vespa#
Avendo una certa dimestichezza con l'aerografo potrei cimentarmi, ma ho paura di rovinare tutto. Qualcuno ha esperienze al riguardo?

Grazie mille!
Mauro

Ciao otto molto bella la tua special. Anche io ti consiglio di prendere un commerciale come sella. Comunque hai provato a guardare sul sito con cui siamo associati? Ho visto che li hanno anche qualche pezzo originale piaggio.

  • Spazio pubblicitario
otto
utente
utente
Messaggi: 12
Iscritto il: 17/03/2017, 20:55
Località: Mignanego

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda otto » 03/08/2018, 13:03

Ecco la mia Special restaurata, iscritta al Registro Storico e... già messa al lavoro!
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Ho montato il portapacchi Faco per la PK: con piccole modifiche si adatta anche alla Special e si può togliere in un attimo. Il bauletto Nonfango è pure rigorosamente anni '80. :cool:
Ho acquistato on line le mascherine per rifare con l'aerografo la scritta "Piaggio" sulla sella. Per fortuna ne ho prese due, perché la prima l'ho attaccata male. :49 Ho usato lo smalto bianco opaco della Humbrol, spero che resista.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5577
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
Località: Pavia

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda andre45wasp » 03/08/2018, 13:17

Bel vespino complimenti !! :wink: :wink:
Spettacolo il lavoro della scritta!! Ottimo :264 :264
Se posso , senza offesa, a mio personalissimo giudizio il bauletto sulla small e un po fuori luogo .. magari una bella borsa in cuoio di quelle che vanno molto oggi sarebbe stato un po piu leggero e fine esteticamente :approve: , il bauletto mi ricorda un po i mitici enduro anni 80 tipo:
xt 600 , kavasaki klr 600 e la leggendaria Africa twin :shy: :shy:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
otto
utente
utente
Messaggi: 12
Iscritto il: 17/03/2017, 20:55
Località: Mignanego

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda otto » 03/08/2018, 13:33

Infatti, questo bauletto ce l'avevo sulla Morini Kanguro e, come si vede dagli adesivi, lo usavo per i viaggi. È vero, è un po' grosso ma è praticissimo e la mia filosofia è "tutto quello che funziona è bello"! Inoltre, come si vede nella foto sotto, togliere tutto il portapacchi è un attimo: ho messo le due viti anteriori al contrario, così basta svitare i dadi senza il rischio, a lungo andare, di spanare i fori filettati nel telaio. Devo solo trovare dei dadi ciechi M7 con cui sostituire i controdadi.
Immagine
Inizialmente volevo montare il portapacchi posteriore ribaltabile con la ruota di scorta, come avevo una volta, ma, attaccandosi anche sul fanale, lo smontaggio è molto meno immediato. La ruota dietro lo scudo mi sembra meglio esteticamente, ed inoltre abbassa il baricentro.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5577
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
Località: Pavia

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda andre45wasp » 03/08/2018, 22:05

Bell'idea quella di poterlo togliere velocemente :mipiace:
Ed è anche bello robusto come portapacchi!
Se vuoi mettere la cigliegina sulla torta , aggiungi l'adesivo rosso miscela 2% sul tappo :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
otto
utente
utente
Messaggi: 12
Iscritto il: 17/03/2017, 20:55
Località: Mignanego

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda otto » 03/08/2018, 23:24

Già fatto! :wink: In quella foto non l'avevo ancora messo, come non avevo ancora invertito le viti. Io sono di Genova, ma la Vespa è in provincia di Brescia dove vado spesso a lavorare. Appena torno su, rimonto la sella con la scritta e faccio altre foto.

  • Spazio pubblicitario
otto
utente
utente
Messaggi: 12
Iscritto il: 17/03/2017, 20:55
Località: Mignanego

Re: Restauro 50 Special 1982

Messaggioda otto » 31/08/2018, 11:21

Eccola con la scritta Piaggio sulla sella e il portapacchi temporaneamente smontato.
Immagine
Immagine
Immagine

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti