VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro Specialino V5A2T

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

Avatar utente
BiellaPX
utente
utente
Messaggi: 933
Iscritto il: 11/04/2015, 19:35
LocalitĂ : Biella
Contatta:

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda BiellaPX » 10/11/2017, 16:25

p3pp3 ha scritto:
Raschiettatura di ogni mm della superficie, poi ammollo in gasolio per 12 ore per ammorbidire lo stato di sporco e ossido superficiale, pulizia con benzina, abbondante WD40 per 12 ore per penetrare nei pori e cercare di pulire relativamente in profonditĂ , pulizia con benzina, diluente, Fulcron
Sull'alluminio cerco di limitare al minimo l'uso di spazzole per non graffiare, quando lo faccio uso solo spazzoline in metallo dalle setole molto sottili e mai a secco.

Per la flangia centrale invece ci vado giĂą pesante con spazzola rigida a tazza montata sul trapano facendo attenzione a non toccare l'alluminio della ventola

Ecco la mia ricetta.

Ehm.... vedo adesso che conosci il Wd40.
Non volevo fare il sapientone, ma consigliare.
Adesso che ho letto tutto il post, posso dire che non hai bisogno dei miei consigli.
Complimenti per la cura dei lavori, seguo e.....assimilo :tongue:

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1775
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda marcello4895 » 10/11/2017, 18:24

p3pp3 ha scritto:Ti dico la veritĂ , Ă© venuta talmente bella con i particolari della saldobrasatura a vista che ho deciso di dargli il trasparente sopra.

Vai tranquillo l'ho fatto anch'io a bomboletta tre anni fa e ancora regge. :264
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
p3pp3
utente
utente
Messaggi: 229
Iscritto il: 24/09/2017, 16:00
LocalitĂ : Trapani

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda p3pp3 » 10/11/2017, 19:42

marcello4895 ha scritto:Vai tranquillo l'ho fatto anch'io a bomboletta tre anni fa e ancora regge. :264


:big_smile: :264

BiellaPX ha scritto:Ehm.... vedo adesso che conosci il Wd40.
Non volevo fare il sapientone, ma consigliare.
Adesso che ho letto tutto il post, posso dire che non hai bisogno dei miei consigli.
Complimenti per la cura dei lavori, seguo e.....assimilo :tongue:


:228: Ogni consiglio è ben accetto a priori :icon_smile: , sono quì per il piacere di condividere, e comunque quando si è in una comunità abbiamo tutti qualcosa da imparare dagli altri :264

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Mauyblade
utente
utente
Messaggi: 3080
Iscritto il: 29/01/2015, 22:37
LocalitĂ : Lecco

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda Mauyblade » 13/11/2017, 12:08

p3pp3 ha scritto:... sono quì per il piacere di condividere....

Ben detto!
Questo è il vero è unico spirito di un forum come il VFE :mipiace: :mipiace: :mipiace: :mipiace:
Immagine

- [2015-..]Vespa P125ETS 1984 Rosso cina;
- [2016-..]Vespa 150(VBA1) 1959 Azzurro metallizzato;

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5719
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda andre45wasp » 13/11/2017, 12:54

Quotissimo :mipiace: :mipiace:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
BiellaPX
utente
utente
Messaggi: 933
Iscritto il: 11/04/2015, 19:35
LocalitĂ : Biella
Contatta:

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda BiellaPX » 14/11/2017, 20:03

certo che sì,
Quotone

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
BiellaPX
utente
utente
Messaggi: 933
Iscritto il: 11/04/2015, 19:35
LocalitĂ : Biella
Contatta:

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda BiellaPX » 14/11/2017, 20:04

BiellaPX ha scritto:Ehm.... vedo adesso che conosci il Wd40.
Non volevo fare il sapientone, ma consigliare.
Adesso che ho letto tutto il post, posso dire che non hai bisogno dei miei consigli.
Complimenti per la cura dei lavori, seguo e.....assimilo :tongue:


:228: Ogni consiglio è ben accetto a priori :icon_smile: , sono quì per il piacere di condividere, e comunque quando si è in una comunità abbiamo tutti qualcosa da imparare dagli altri :264

:mipiace: mi piace :icon_smile:

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
p3pp3
utente
utente
Messaggi: 229
Iscritto il: 24/09/2017, 16:00
LocalitĂ : Trapani

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda p3pp3 » 21/11/2017, 21:37

Eccomi, anche se molto a rilento i lavori vanno avanti, dunque:
La scocca e tutti gli altri pezzi che necessitavano di sabbiatura sono rientrati da alcuni giorni ed all'istante ho provveduto a dare una mano leggera di fondo epossidico in attesa di tutti gli interventi di saldatura dove necessario (che farò io) e di una primma sgrossatura di lattonatura (che farò sempre io), dopodichè il telaio riceverà le cure di un amico lattoniere che provvederà a fare la finitura finale, intanto:
telaio sabbiato e con fondo epossidico
Immagine
Immagine
Immagine

Sulla lamiera si notano alcuni segni in profondità lasciati con il flessibile nel precedente intervento di "restauro", mi piacerebbe conoscerlo questo criminale, a momenti portava via anche il numero di telaio, roba da pazzi, alcuni agiscono in maniera proprio scriteriata (principalmente sono quei soggetti che fanno restauri per profitto, facendo compravendita, che poi riempiono tutte le magagne che combinano con quintali di stucco) il sabbiatore si è messo le mani nei capelli da quanto materiale ha dovuto asportare.
Il pozzetto è abbastanza in ordine
Immagine
Immagine

La porzione di lamiera sul fondoscocca presentava una leggera ondulazione che anche dopo la raddrizzatura del telaio non si è risolta, quindi ho deciso di ritagliarla e sostituirla con un pezzo nuovo, mi sono tenuto a circa due millimetri dai punti di elettrosaldatura in modo da lasciare scoperto un pezzettino dello scatolato centrale da usare come punto di appoggio per sagomare durante la puntatura della nuova lamiera, internamente lo scatolato non presenta grossi problemi di ruggine, provvederò a pulirlo il meglio possibile con la spazzola e dare una mano di epossidico
Immagine

Il manubrio è stato stuccato ed è pronto a ricevere l'altra mano di epossidico e successivamente il fondo isolante.
Immagine
Immagine

Forcella, due mani di fondo epossidico giĂ  applicate e astucci a rulli estratti per sostituzione
Immagine
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
JasonPX
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 6179
Iscritto il: 24/01/2015, 22:44
LocalitĂ : Bari

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda JasonPX » 21/11/2017, 22:40

Ottimo stai procedendo davvero bene ;)
Immagine

CLICCA QUI (REGOLAMENTO FORUM) - CLICCA QUI (GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI)

CLICCA QUI (MOTORE BY LOLLO - P125X '80 di JasonPX)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5719
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro Specialino V5A2T

Messaggioda andre45wasp » 21/11/2017, 23:17

Quoto :264
Immagine

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli