VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro Vespa GS 160 1963

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

Avatar utente
franzpero
utente
utente
Messaggi: 1678
Iscritto il: 16/02/2015, 9:07
LocalitĂ : Verona

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda franzpero » 09/12/2018, 9:00

FrancescoVespista ha scritto:Ciao Francesco, grazie della risposta.
Ho seguito alla lettera quello che hai appena detto tu. Avevo già comprato la batteria al gel (involucro esterno uguale a quella all'acido) e raddrizzatore al silicio a ponte di diodi. Lunedì mi arriva anche il mantenitore.
Su questi problemi elettrici mi sono informato abbastanza bene per limitarli per quanto piĂą possibile.
Grazie.

Ciao, figurati per me è un piacere mettere a disposizione quanto è a mia conoscenza. La vespa che stai seguendo è un mezzo meraviglioso e la nomea che il cablaggio elettrico fosse malfunzionante era dovuto in prima alla mancata sostituzione della batteria e in seconda la cattiva manutenzione che facevano. Di più a riguardo non ti posso dire se non seguire attentamente i lavori che fai.
Francesco

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 09/12/2018, 9:00

FrancescoVespista ha scritto:Che voi sappiate, magari se avete visto qualche conservato, i numeri marce vanno colorati sul manubrio?
Grazie.

Per i numeri delle marce, un esperto mi ha detto di colorarsi color rosso molto scuro.
Ciaooo.

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 09/12/2018, 9:04

franzpero ha scritto:
FrancescoVespista ha scritto:Ciao Francesco, grazie della risposta.
Ho seguito alla lettera quello che hai appena detto tu. Avevo già comprato la batteria al gel (involucro esterno uguale a quella all'acido) e raddrizzatore al silicio a ponte di diodi. Lunedì mi arriva anche il mantenitore.
Su questi problemi elettrici mi sono informato abbastanza bene per limitarli per quanto piĂą possibile.
Grazie.

Ciao, figurati per me è un piacere mettere a disposizione quanto è a mia conoscenza. La vespa che stai seguendo è un mezzo meraviglioso e la nomea che il cablaggio elettrico fosse malfunzionante era dovuto in prima alla mancata sostituzione della batteria e in seconda la cattiva manutenzione che facevano. Di più a riguardo non ti posso dire se non seguire attentamente i lavori che fai.
Francesco

Si, avevo letto di questi problemi (li ha avuti anche una persona al mio club) legati quasi esclusivamente a batteria e raddrizzatore. Poi addirittura per evitare di avere sbalzi di corrente ecc. insieme al proprietario abbiamo deciso di montare esclusivamente le lampadine con i Watt riportati sul Manuale d'Officina. Ora la parte delicata saranno i collegamenti. Vedo di aggiornarvi domani.
Saluti.

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 10/12/2018, 14:53

Ciao a tutti,
domani spero di mettere in moto il motore.
Sto ultimando i collegamenti e mi è sorto un dubbio: il filo VIOLA confermate che va dal commutatore al fusibile (noi lo abbiamo montato)?
Ho visto che nelle foto di vari raddrizzatori collegati che si vedono online tale filo non compare (sul prima serie non c'è).
Confido in una vostra delucidazione, grazie.

Saluti.

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 10/12/2018, 16:58

FrancescoVespista ha scritto:Ciao a tutti,
domani spero di mettere in moto il motore.
Sto ultimando i collegamenti e mi è sorto un dubbio: il filo VIOLA confermate che va dal commutatore al fusibile (noi lo abbiamo montato)?
Ho visto che nelle foto di vari raddrizzatori collegati che si vedono online tale filo non compare (sul prima serie non c'è).
Confido in una vostra delucidazione, grazie.

Saluti.


Mi auto quoto ahahah confermandovi che effettivamente il viola va collegato dalla posizione 10 del commutatore quadro al fusibile. :264

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 14/12/2018, 7:36

Buongiorno a tutti,
motore in moto e tutto ok.
Abbiamo risolto i problemi con il commutatore quadro, la batteria e i collegamenti al raddrizzatore.
Abbiamo provato frizione e cambio e sono a posto. Inoltre grazie al carrozziere, abbiamo ovviato al problema del bloccasterzo, che bloccava poco :big_smile: Ovvero, a bloccasterzo inserito, lo sterzo si bloccava quasi al centro; quindi il foro della forcella è stato rimpicciolito riportando materiale tramite saldatura.
In prima battuta anche la serratura originale del bauletto ci ha dato problemi :dead: in quanto era bloccata a causa di un pezzo mancante e rimaneva perennemente chiusa; così il carrozziere ha ricostruito il pezzo e quindi funzionava, MA...Ad un certo punto, dopo prove e riprove la povera chiave dopo anni di onorato servizio ha deciso di sbriciolarsi, dunque la giornata di ieri l'abbiamo passata a girare ferramenta in grado di ricostruirla e duplicarla...Dopo svariate ricerche ce l'abbiamo fatta e anche tale questione è risolta.
Potrete vedere che il mezzo è tutto montato tranne il bauletto che per via della serratura è rimasto sul banco.
Da notare il particolare che vi dicevo: le borchie, superiore ed inferiore, del clacson cieche come in origine.
Spero vi piaccia.
Grazie.
Saluti.

83d49f17-fb11-496d-a15a-ebac96b6b26e.jpg

0591492b-5144-48b7-9369-9c5afda4b0cb.jpg

aa8e0d1c-15e5-42bb-bb8e-d949dc63bf96.jpg

e8f83505-1cb1-402c-8c27-04b04f68d842.jpg

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
franzpero
utente
utente
Messaggi: 1678
Iscritto il: 16/02/2015, 9:07
LocalitĂ : Verona

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda franzpero » 14/12/2018, 8:49

Ciao, ottimo lavoro complimenti mezzo meraviglioso.
Francesco

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 14/12/2018, 9:24

franzpero ha scritto:Ciao, ottimo lavoro complimenti mezzo meraviglioso.
Francesco

Grazie Francesco.
Ora si dĂ  inizio al rodaggio e alle pratiche FMI.
Cari saluti.

  • Spazio pubblicitario
FrancescoVespista
utente
utente
Messaggi: 230
Iscritto il: 19/08/2017, 18:11
LocalitĂ : Melendugno (Lecce)

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda FrancescoVespista » 14/12/2018, 14:17

Ecco a voi le foto del lavoro finito.
P.S. Manca il gommino alla pedivella.

IMG-20181214-WA0018.jpg

IMG-20181214-WA0019.jpg

IMG-20181214-WA0016-1.jpg


Fatemi sapere che ne pensate.
Saluti.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5575
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro Vespa GS 160 1963

Messaggioda andre45wasp » 14/12/2018, 14:22

veramente bellissima :shock: :shy:
bel lavoro :264
ora resta solo da consumare le gomme :cool: :approve:
Immagine

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron