Restauro PX150E classe '82.

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

Wolter
utente
utente
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 25/09/2018, 9:58

Colleghi vespisti,
approfitto di questo spazio per condividere con voi la storia del restauro della mia vecchietta e magari sfruttare la vostra preparazione per raccogliere qualche consiglio utile.
Al momento la vespa è in mille pezzi, ma pian piano metterò le foto dei lavori cercando di rispettare l'ordine cronologico.

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 26/09/2018, 9:16

Inizio subito con una domanda sui puntali delle strisce pedane: nella mia appena portata a casa vi erano quelli chiusi (con rivetto) dalla parte anteriore, e quelli aperti (con ribattino) dalla parte posteriore.

La domanda è: è possibile che nel 82 uscissero così dalla fabbrica oppure è stato sicuramente un intervento fatto in seguito?

Mi sentirei di escludere che la vespa abbia subito qualsiasi intervento di carrozzeria, però questa cosa mi lascia un po’ perplesso.

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 26/09/2018, 11:11

Ecco la signorina come si presentava prima del lifting:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1651
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda marcello4895 » 26/09/2018, 12:45

Wolter ha scritto:Inizio subito con una domanda sui puntali delle strisce pedane: nella mia appena portata a casa vi erano quelli chiusi (con rivetto) dalla parte anteriore, e quelli aperti (con ribattino) dalla parte posteriore.

La domanda è: è possibile che nel 82 uscissero così dalla fabbrica oppure è stato sicuramente un intervento fatto in seguito?

Mi sentirei di escludere che la vespa abbia subito qualsiasi intervento di carrozzeria, però questa cosa mi lascia un po’ perplesso.

Se non erro quelli chiusi sono della Arcobaleno.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 26/09/2018, 13:49

marcello4895 ha scritto:Se non erro quelli chiusi sono della Arcobaleno.


Già anche io sapevo che fosse così, eppure mi sembrava di aver letto da qualche parte che per per un limitato lotto di produzione di metà '82 fossero proprio montati così (chiusi avanti e aperti dietro).

Allo stesso tempo non riesco a immaginare il motivo per cui debbano essere stati sostituiti in seguito quindi non mi spiego cosa possa essere successo.

Sono indeciso se rimontarli come erano (sono riuscito a recuperare le strisce originali compresi i puntali) o se metterli tutti aperti come per i px prima serie, spero che qualcuno sappia darmi qualche indizio piĂą preciso...

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5435
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda andre45wasp » 26/09/2018, 15:25

Wolter ha scritto:
marcello4895 ha scritto:Se non erro quelli chiusi sono della Arcobaleno.


Già anche io sapevo che fosse così, eppure mi sembrava di aver letto da qualche parte che per per un limitato lotto di produzione di metà '82 fossero proprio montati così (chiusi avanti e aperti dietro).

confermo :mipiace:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 26/09/2018, 18:49

Ottimo perfetto allora li rimonto come erano.

Altra cosa un po’ insolita è il devioluci/deviofrecce: in pratica anziché avere le levette sotto come sulla prima serie, sono simili a quelli montati sulle arcobaleno ma senza ideogrammi:

Immagine

Possibile che siano gli originali?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1651
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda marcello4895 » 27/09/2018, 8:57

Wolter ha scritto:
Già anche io sapevo che fosse così, eppure mi sembrava di aver letto da qualche parte che per per un limitato lotto di produzione di metà '82 fossero proprio montati così (chiusi avanti e aperti dietro).

Allo stesso tempo non riesco a immaginare il motivo per cui debbano essere stati sostituiti in seguito quindi non mi spiego cosa possa essere successo.

Sono indeciso se rimontarli come erano (sono riuscito a recuperare le strisce originali compresi i puntali) o se metterli tutti aperti come per i px prima serie, spero che qualcuno sappia darmi qualche indizio piĂą preciso...

Io li monterei tutti aperti. :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1651
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda marcello4895 » 27/09/2018, 9:06

Wolter ha scritto:Ottimo perfetto allora li rimonto come erano.

Altra cosa un po’ insolita è il devioluci/deviofrecce: in pratica anziché avere le levette sotto come sulla prima serie, sono simili a quelli montati sulle arcobaleno ma senza ideogrammi:

Immagine

Possibile che siano gli originali?

Secondo me nel 1982 il devio era sempre quello con la levetta sotto come il devio frecce per capirsi, aspetta Valerio che su questi dettagli ne sa di piĂą di tutti noi.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 78
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 27/09/2018, 11:25

marcello4895 ha scritto:Io li monterei tutti aperti. :wink:


Ecco ora sprofondo nuovamente nell'incertezza... :sad:

Tra l'altro montarli tutti aperti mi tornerebbe anche piĂą facile visto che i ribattini li ho trovati mentre i rivetti della misura giusta ancora no... ma vorrei restare il piĂą possibile fedele all'originale!

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti