Restauro PX150E classe '82.

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

bastian
utente
utente
Messaggi: 403
Iscritto il: 15/04/2017, 22:38
LocalitĂ : toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda bastian » 13/12/2018, 21:26

vespa979 ha scritto:Gli avete fatto terrorismo pscologico... :246

Quoto totalmente, anzi per max sicurezza gli consiglierei un motore completo nuovo, qualche rimanenza, presa direttamente a Pontedera :dead: :dead:

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
JasonPX
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 5850
Iscritto il: 24/01/2015, 22:44
LocalitĂ : Bari

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda JasonPX » 13/12/2018, 22:41

Ma per favore ...mica ho un ricambi io che ci guadagno o gli sto vendendo le cose, ma perchè se voi aprite un motore vecchio per cambiare paraoli non cambiate tutto il contorno? Intanto si sta verificando quello che dicevo mo cambia il paraolio poi esce dopo poco qualcos'altro invece visto che apre fa un lavoro come si deve e sta tranquillo altri 30 anni
Immagine

CLICCA QUI (REGOLAMENTO FORUM) - (LOGO E TOPPA VESPAFOREVER) CLICCA QUI

CLICCA QUI (GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI)

CLICCA QUI (MOTORE BY LOLLO - P125X '80 di JasonPX)

  • Spazio pubblicitario
bastian
utente
utente
Messaggi: 403
Iscritto il: 15/04/2017, 22:38
LocalitĂ : toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda bastian » 14/12/2018, 21:34

Avevo premesso una cosa, quando una vespa è stata tenuta in modo corretto, prima di smontare e fare operazioni che non servono, la metto in moto, provo e sento se ha dei problemi, li risolvo, cercando sempre di mantenere il motore il più possibile originale, non si cambia tutto pensando di far meglio, non è sempre così e soprattutto non lo ritengo corretto, i cuscinetti che si montavano allora neanche gli assomigliano a quelli che la skf fa fare in cina, oggi i paraoli sono in alta percentuale in plastica non in caucciù come allora e duravano una vita, le parti in metallo i trattamenti di allora oggi se li sognano. Allora si cerca di lasciare il più possibile le cose originali no cambiare per pensare che per 40 anni non si hanno problemi, troppo facile, certo, oggi con la vespa si fanno 500 km all'anno su strade che a quelle di allora neanche somigliano. Naturalmente liberi tutti di pensarla diversamente, ognuno può fare e dire ciò che vuole, è solo un sistema che uso da anni per altri e per le mie vespe che sono diverse, controllate tutte e sul motore cambiato lo stretto necessario e mi trovo molto bene, (cilindri e pistoni tutti originali dalla prima all'ultima, perchè confermo e sottoscrivo che la vespa molto meglio se non rettificata) :wink: :wink: :wink: :264 :264

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Gianluca
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 211
Iscritto il: 23/01/2015, 16:31
LocalitĂ : Porto Garibaldi (FE)
Contatta:

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Gianluca » 14/12/2018, 22:36

La penso esattamente come te,
incredibilmente nella mia VNA del 58 ho trovato i paraolio originali ancora in ottimo stato e mi è dispiaciuto sostituirli, ma li conservo gelosamente..
ho mantenuto la frizione originale, morbidissima e perfetta. Ho sostituito solo l'indispensabile (parastrappi e cuscinetti di banco rumorosi)
Un tempo le cose erano progettate e costtuite per durare, anche se dubito che avessero potuto immaginare di arrivare a 60 anni dopo..
e chi non Vespa in compagnia..
Aiuta Vespaforer con una donazione..http://www.vespaforever.net/donazioni.htm
Immagine
Grazie
Gianluca
http://www.facebook.com/gianluca.mari1

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
JasonPX
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 5850
Iscritto il: 24/01/2015, 22:44
LocalitĂ : Bari

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda JasonPX » 14/12/2018, 23:27

Sono scuole di pensiero, sicuramente non le critico, anzi io rispetto sempre il pensiero altrui e tu gianluca che mi conosci da anni sai come sono, ma il motore in questione per quanto mi riguarda va revisionato o meglio io farei così.
E sopratutto ognuno è libero di accettare i consigli che ritiene più giusti però che mi si dice che faccio pressing psicolpgico sinceramente mi da un pò fastidio tutto qui.
Immagine

CLICCA QUI (REGOLAMENTO FORUM) - (LOGO E TOPPA VESPAFOREVER) CLICCA QUI

CLICCA QUI (GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI)

CLICCA QUI (MOTORE BY LOLLO - P125X '80 di JasonPX)

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5396
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda andre45wasp » 15/12/2018, 9:52

il problema ruota sempre attorno a questi maledetti ricambi spazzatura.. :disapprove: basterebbe tornare in dietro di vent'anni e di problemi nn ce ne sarebbero :big_smile: :cool: :approve:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
bastian
utente
utente
Messaggi: 403
Iscritto il: 15/04/2017, 22:38
LocalitĂ : toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda bastian » 15/12/2018, 14:18

Mi permetto di esprimere il mio pensiero al riguardo, vespa che ha percorso solo 18000 km, quindi quasi appena finito il rodaggio, peraltro ben tenuta, scusate se mi ripeto, si mette in moto, si sente, si prova, si valuta quello che ci può essere di difettoso, poi si eliminano quei difetti che ci sono, se va bene non si tocca, se serve si controlla oppure si apre il motore e si valuta bene quello che può essere usurato da sostituire, non partire con l'idea di dire cambio tutto così sono tranquillo, personalmente lo rispetto ma non lo condivido, lasciando naturalmente libera scelta. :disapprove: :disapprove:
Sono molto amico di una persona, mio paesano noto in Piaggio che oggi ricostruisce e vende quasi tutti i ricambi originali col marchio Piaggio vintage della Vespa, sentito con i miei orecchi che la maggior parte di questa roba la fa fare in Cina, in Thailandia, altro in Cecoslovacchia, in Italia ha uno stabilimento dove costruisce pochissima roba e non di certo della qualità di quella di allora. ( solo grande bisness) Fra un cilindro originale e in cilindro Polini o Dr o altro, c'è la stessa differenza che fra una Ferrari e una Zastava..... :wink: :wink:

  • Spazio pubblicitario
bastian
utente
utente
Messaggi: 403
Iscritto il: 15/04/2017, 22:38
LocalitĂ : toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda bastian » 15/12/2018, 14:19

andre45wasp ha scritto:il problema ruota sempre attorno a questi maledetti ricambi spazzatura.. :disapprove: basterebbe tornare in dietro di vent'anni e di problemi nn ce ne sarebbero :big_smile: :cool: :approve:

Sottoscrivo totalmente :264 :264 :264 :264

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
JasonPX
moderatori globali
moderatori globali
Messaggi: 5850
Iscritto il: 24/01/2015, 22:44
LocalitĂ : Bari

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda JasonPX » 15/12/2018, 23:03

Su questo non ci piove i ricambi moderni cinesi non hanno nulla a che vedere con i ricambi di una volta.
Questo è un discorso ampio tutto ciò che producevano una volta era fatto per durare, ora per portare guadagno a chi li produce. Basti pensare alle lavatrici che avevano le nostre nonne sono morte prime le nonne che le lavatrici adesso un elettrodomestico dura max 6/10 anni
Immagine

CLICCA QUI (REGOLAMENTO FORUM) - (LOGO E TOPPA VESPAFOREVER) CLICCA QUI

CLICCA QUI (GUIDA ALL'INSERIMENTO DELLE IMMAGINI)

CLICCA QUI (MOTORE BY LOLLO - P125X '80 di JasonPX)

  • Spazio pubblicitario
bastian
utente
utente
Messaggi: 403
Iscritto il: 15/04/2017, 22:38
LocalitĂ : toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda bastian » 16/12/2018, 11:58

Il signore di cui ho parlato sopra,non ricordo se nel 2009 o nel 2010, parole sue, se vi dico quanto ha fatturato non ci credete,
figuriamoci quanto gli interessa la qualità. Barca da un milione di euro, ferrari comprata di recente, comprata una balilla modello quasi unico,speso 120 mila euro di restauro e così via.
Mi disse che oggi la vespa oggi è un soprammobile, non serve per viaggiare come ai tempi, quindi se la roba è più scadente va bene ugualmente. :wink: :wink:
Tiziano.

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron