VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Restauro PX150E classe '82.

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, Mimmo, 150, Gianluca, andre45wasp, Moderatori

Wolter
utente
utente
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 31/10/2018, 14:02

Grazie mille dei condigli, cercherò di fare il possibile ma comunque per la preparazione alla vernice, il fondo e la vernice, non essendo in grado e non avendo le attrezzature per fare da solo, mi sono affidato ad uno del mestiere...
Spero che qualche attenzione ce la metta lui, altrimenti comunque spero siano tutte cosette a cui si possa rimediare anche facendo altrimenti...

Per gli oring, mi riferisco a questi:
Immagine

Son saltati via... sono costretto a portare in pressa la forcella e sostituire tutto o c'è qualche alternativa meno invasiva?
Cosa rischio se non metto quegli oring?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5679
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda andre45wasp » 31/10/2018, 15:27

aaa si ora capisco, si devi togliere il perno e intanto che ci sei cambia la gabbia a rulli che sarĂ  piena di sabbia..
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 31/10/2018, 16:58

Azz era proprio quello che cercavo di risparmiarmi, se non altro per evitare di danneggiare il piedino, che ho letto che rischio si rompa nella pressa.... intanto controllo che non ci siano giochi strani e vedo se lo snodo si muove liberamente, poi valuterò il da farsi.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1758
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda marcello4895 » 31/10/2018, 18:38

Wolter ha scritto:Azz era proprio quello che cercavo di risparmiarmi, se non altro per evitare di danneggiare il piedino, che ho letto che rischio si rompa nella pressa.... intanto controllo che non ci siano giochi strani e vedo se lo snodo si muove liberamente, poi valuterò il da farsi.

C'è un video tutorial sul tubo che spiega passo passo come fare, purtroppo la sabbiatrice porta via tutto e entra ovunque.
Sul tamburo anteriore avevi tolto i vari cuscinetti e paraoli?
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 31/10/2018, 19:30

Si quel video l’ho già studiato... se vedrò che è il caso di cambiare il perno e le gabbie a rulli lo seguirò sicuramente, anche se prima dovrò costruirmi una pressa!
Più che altro il mio timore è che si spezzi il molleggio... vedremo
I cuscinetti e i paraoli dal mozzo non li ho tolti, sinceramente speravo che venissero protetti prima di sabbiarli, ma non fa niente li cambio tutti dopo aver verniciato.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
marcello4895
utente
utente
Messaggi: 1758
Iscritto il: 01/02/2015, 12:54
LocalitĂ : Toscana

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda marcello4895 » 31/10/2018, 20:47

Wolter ha scritto:Si quel video l’ho già studiato... se vedrò che è il caso di cambiare il perno e le gabbie a rulli lo seguirò sicuramente, anche se prima dovrò costruirmi una pressa!
Più che altro il mio timore è che si spezzi il molleggio... vedremo
I cuscinetti e i paraoli dal mozzo non li ho tolti, sinceramente speravo che venissero protetti prima di sabbiarli, ma non fa niente li cambio tutti dopo aver verniciato.

Ti consiglio di prenderli in Piaggio, perché il paraolio del tamburo è molto particolare.
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 06/11/2018, 9:59

Buongiorno ragazzi!
Bulloneria e minuterie ri-zincate in galvanica... che splendore!

Non potevo immaginare un risultato simile.. sono come nuove, anzi forse anche meglio!!!

Il bello è che sono riuscito a recuperare praticamente tutte le viti originali, tranne quelle della targa che si sono rotte per smontarle tanto erano rugginose e quelle che tengono i ganci di apertura dei cofani che una era danneggiata, le ho trovate identiche in inox e le sostituirò con quelle per evitare che arrugginiscano lì sotto...

Per il resto uno spettacolo, il cavalletto, i ganci cofano stessi, bulloni, staffe e staffette sono tornati a risplendere. :big_smile:

L'unica cosa che non ho zincato, forse sbagliando, è il gancio portacasco. Non ero sicuro fosse zincato e l'ho solo spazzolato. Ha mantenuto quella patina che ne dimostra l'età, speriamo che non stoni troppo sulla vespa riportata a lucido. :disapprove:

Presto si recuperano tutte le parti dalla verniciatura e si inizia a rimontare...

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5679
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda andre45wasp » 06/11/2018, 13:13

ma tu intendi il gancio porta borse ?
perché quello è in alluminio e con la pasta abrasiva viene come cromato..
anche i bulloncini in inox stesso lavoro... :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario
Wolter
utente
utente
Messaggi: 144
Iscritto il: 25/09/2018, 9:31
LocalitĂ : Pisa

Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda Wolter » 06/11/2018, 13:24

Esatto il gancio portaborse!!
Ero indeciso proprio perché credevo fosse alluminio che in galvanica su sarebbe danneggiato.
Meno male che mi dici così allora lo spazzolo un altro po’ con pasta abrasiva e stop!

Ottima anche la dritta sull’inox, non sapevo si potesse lucidare!

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5679
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Restauro PX150E classe '82.

Messaggioda andre45wasp » 06/11/2018, 15:29

per lucidare il gancio cospargilo con la pasta, lascia agire un istante , usa uno straccio morbido e frega energicamente a mano poi con un panno pulito lucida bene.
i bulloncini mettili sul trapano tirando a mano il mandrino ovviamente per nn danneggiare il filetto, prendi un pezzo di jeans tieni il panno ben teso atrimenti fai un casino, intingi il bulloncino nella pasta e sfregalo sul panno facendo girare il trapano a medio bassa velocita, se rimangono dei residui usa uno spazzolino da denti per eliminare.. :wink:
Immagine

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti

cron

Approfitta degli sconti offerti dai venditori convenzionati con Vespa Forever, iscriviti al forum per accedere all'area convenzioni


convenzione sconti motocenter vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 2per100 vespaforever ricambi vespa e scooter convenzione sconti 10pollici vespaforever ricambi vespa e scooter, registrati al forum per ottenerli