VespaForever pubblicizza la tua azienda ricambi Vespa sul nostro forum

Certificato unico circolazione

Assicurazione, revisione, collaudo, immatricolazione, compravendita, ASI, FMI, Registro Storico Vespa.. legislazione, Codice Strada, burocrazia

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

Flash
utente
utente
Messaggi: 18
Iscritto il: 11/03/2018, 22:25
LocalitĂ : Italia

Certificato unico circolazione

Messaggioda Flash » 29/09/2018, 19:16

Vorrei chiedervi un parere e se avete maggiori informazioni, in merito al “Certificato unico di circolazione” o "Documento unico di circolazione" ( a seconda di come lo si vuole chiamare) per motoveicoli o autoveicoli e rimorchi dai 125cc in su, che sarebbe dovuto entrare in vigore dal 01-07-2018 ma è stato prorogato al 01-01-2019.

In merito al quale stando a ciò che leggo nella pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/ ... 7G00105/sg girando tra i vari articoli e sulla relativa spiegazione https://www.studiocataldi.it/articoli/3 ... azione.asp , salvo eventuali modifiche e deroghe future parrebbe, come indicato, che il Libretto di circolazione come attualmente conosciuto verrà sostituito da questo nuovo documento che unirà, di fatto, le vecchie caratteristiche del Libretto di circolazione (carta circolazione) e di quello che fù il certificato di proprietà ora solo in formato elettronico per passaggi di proprietà recenti o in formato cartaceo per il passato.

Mi pare quindi di capire che in presenza di un libretto originale, ad esempio, di 40 anni se non interverranno aggiornamenti (passaggio di proprietà ecec..), lo stesso rimarrà valido; al contrario esso verrà sostituito dal nuovo documento «certificato unico». Quindi quello originale perderà validità.

Al massimo se si riuscirĂ , forse, lo si riavrĂ  con il timbro annullato.

Il principio mi pare quello dei 50 cc e dei loro libretti rifatti con il nuovo sistema.

Perciò avere o non avere il vecchio libretto originale a questo punto non conterà, quasi più nulla, l’unica cosa che rimarrà essenziale sarà la targa giusto?

Non è ancora stato introdotto, ma qualcuno a maggiori informazioni o opinioni?

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
andre45wasp
moderatori
moderatori
Messaggi: 5511
Iscritto il: 29/01/2015, 23:04
LocalitĂ : Pavia

Re: Certificato unico circolazione

Messaggioda andre45wasp » 30/09/2018, 17:44

questa è nuova... :disapprove:
il ministero dei trasporti è meglio se occupi delle strade che sono più importanti e soprattutto dei ponti.. Non di ste caga.e quá .... :icon_smile_angry :dead:
Immagine

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Revisioni, collaudi, immatricolazioni, fmi - asi, legge”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite