Restauro Vespa 100 V9B1T

Informazioni per un corretto restauro della Vespa

Moderatori: JasonPX, andre45wasp, Mimmo, 150, Gianluca, Moderatori

Avatar utente
Gianluca
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 219
Iscritto il: 23/01/2015, 16:31
Località: Porto Garibaldi (FE)
Contatta:

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda Gianluca » 12/11/2018, 10:31

non capisco cosa sia quella targhetta fissata con rivetti sopra la punzonatura del numero di telaio... :question:
e chi non Vespa in compagnia..
Aiuta Vespaforer con una donazione..http://www.vespaforever.net/donazioni.htm
Immagine
Grazie
Gianluca
http://www.facebook.com/gianluca.mari1

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
vespa979
utente
utente
Messaggi: 1021
Iscritto il: 30/01/2015, 13:32
Località: Toscana

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda vespa979 » 12/11/2018, 13:41

La targhetta è messa li solo per la foto, in origine è rivettata sul lato destro del tunnel pedana. È una caratteristica della produzione per i mercati esteri di riportare i dati matricolari scritti nella lingua di destinazione o inglese, da cui prende l'acronimo VIN, Vehicle Identification Number.

  • Spazio pubblicitario
ghieraverde
utente
utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/11/2018, 17:30
Località: Pointe Noire

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda ghieraverde » 12/11/2018, 15:17

ciao,
la targhetta è un lamierino che è rivettato sul telaio vicino alle pedane ed ha l'indicazione: numero di Telaio e cilindrata del motore.

Per quanto riguarda il resto, dopo le vostre impressioni sono un po demotivato, le altre vespe sono in condizioni simili a quella che ho preso.

Sicuramente richiederà più lavoro e spesa, ma alla fine spero di poter riuscire ad avere un buon risultato, ce la metterò tutta, inoltre ho visto alcuni restauri e devo dire che ho visto delle vespe che all'inizio erano messe davvero male.

Per il motore, so bene che il carter è messo male, ma è pur vero che non era lavato, vi invierò delle foto dopo il lavaggio per farvi capire lo stato, per gli interni so bene che devo rimetterci quasi tutto nuovo, purtroppo ilCongo è un paese dove non ci sono pezzi di ricambio.

Per concludere, le vespe non sono tutte mie, ne ho scelta una, la più rara...spero di aver fatto una scelta giusta.

Ciao e a presto.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Masterbrum
utente
utente
Messaggi: 29
Iscritto il: 23/09/2018, 22:11
Località: porto ercole

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda Masterbrum » 12/11/2018, 20:07

Ok manda le foto del motore pulito ma vai nel dettaglio , soprattutto sede cuscinetti e condizioni della valvola vedi se l'alluminio è integro e spianato negli accoppiamenti e i vari fori che danno all'esterno tipo leva avviamento fori tappo olio e foro leveraggio marcie, l'ossido polverizza l' alluminio e crea mancanza di materiale , facci sapere. La pallinatura dovrebbe togliere il materiale che è andato e lasciare quello buono.
Il vento è in poppa, avanti tutta. :17

  • Spazio pubblicitario
ghieraverde
utente
utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/11/2018, 17:30
Località: Pointe Noire

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda ghieraverde » 13/11/2018, 13:43

Amici buongiorno,
avreste una foto di tutti i componenti da sabbiare?
Per il carter domani vi mando le foto, ma ho già trovato una società che fa la pallinatura, nel caso fosse necessario.

Saluti.

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Masterbrum
utente
utente
Messaggi: 29
Iscritto il: 23/09/2018, 22:11
Località: porto ercole

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda Masterbrum » 13/11/2018, 20:05

In che senso? devi sabbiare il telaio parafango manubrio sportellino, ricordati di dire al sabbiatore di non farti portare via i numeri del telaio oppure li proteggi con qualcosa.
Il vento è in poppa, avanti tutta. :17

  • Spazio pubblicitario
ghieraverde
utente
utente
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/11/2018, 17:30
Località: Pointe Noire

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda ghieraverde » 13/11/2018, 20:37

ho notato che molte persone che hanno fatto restauri, hanno inserito la forcella, i cerchi etc, come nella foto sotto.

Inoltre vole chiedervi qual'è la sequenza esatta per il restauro della carrozzeria, la rimozione delle parti arruginite/da sostituire, va fatta prima o dopo la sabbiatura e l'epossidico?

Grazie ancora per il prezioso supporto.
Allegati
pezzi da sabbiare.jpg

  • Spazio pubblicitario
Avatar utente
Masterbrum
utente
utente
Messaggi: 29
Iscritto il: 23/09/2018, 22:11
Località: porto ercole

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda Masterbrum » 13/11/2018, 21:43

Ok.... puoi far sabbiare tutto meno i carter, anzi come start per un restauro devi capire prima di tutto in che condizioni è cosa.. la sabbiatura ti permette di mettere a nudo il metallo togliendo la ruggine e creando purtroppo anche buchi dove la lamiera non c' è più , ti rivela se dei lamierati sono troppo sottili o hanno delle voragini che a quel punto converrebbe esportare e sostituire con altri nuovi, puoi valutare di mettere toppe di lamiera invece di sostituire , ovviamente puoi sabbiare tutto ciò che è lamiera spogliando da tutti gli ammennicoli le parti da trattare :viti, cuscinetti, ghiere , rivetti ecc ecc i pezzi devono essere "nudi". Attenzione al materiale che usa il sabbiatore che deve essere una sabbia abbastanza fine io non conosco i gradi di sabbiatura ma è certo che non si può sabbiare una vespa che ha lamiere sottili con ghiaia . Comunque se è un professionista sa quello che fa.
Appena dopo la sabbiatura considera che le parti in ferro non hanno più protezione contro gli agenti atmosferici quindi ossidano e arrugginiscono in breve tempo, quindi si da una mano di epossidico per fermare il tutto, dopo avere protetto si può cominciare a elaborare un piano di lavoro: lattonare, tagliare, cucire, sostituire. Se cerchi troverai un sacco di cose sul forum inoltre ti consiglio i video di Mauro che troverai su you tube il canale è "vespe e motori" . spero di essere stato chiaro :264
Riassumendo: spogli tutto, sabbi, epossidico, valuti e fai un piano di lavoro su quello che c è da fare.
Dimenticavo proteggi le sedi dei cuscinetti ad esempio : forcella e tamburo anteriore
Il vento è in poppa, avanti tutta. :17

  • Spazio pubblicitario
emillarosa
utente
utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 13/12/2015, 11:33
Località: trieste

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda emillarosa » 16/04/2019, 21:26

anche se in ritardo, sono disponibile per informazioni.
ho immatricolato una vespa 100 (v9b1t) una 100 sport (v9b1t) 2 sole in italia immatricolate (una presente al museo Piaggio) e ho una 90 (v9a1t) sportello grande come la tua.
Tutti i telai in tuo possesso meritano di esser restaurati, per risolvere la sabbiatura dei telai, ti consiglio di fare un lamierino di copertura e applicarlo tramite viti combaciando i fori presenti vicino al VIN

  • Spazio pubblicitario
emillarosa
utente
utente
Messaggi: 3
Iscritto il: 13/12/2015, 11:33
Località: trieste

Re: Restauro Vespa 100 V9B1T

Messaggioda emillarosa » 16/04/2019, 21:28

inoltre il fanale posteriore della 100 è lo stesso presente sulla 90 ovvero quello presente in foto

  • Spazio pubblicitario

Torna a “Vespa: restauro - notizie storiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron